Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sgravi su trasporti, riscaldamento e tasse: così si attirano residenti a Monterotondo

Più informazioni su

MONTEROTONDO MARITTIMO – «Incentivi, contributi e sgravi fiscali rendono Monterotondo Marittimo uno dei territori più attrattivi per mettere su casa». La Giunta comunale, con lo slogan “Abitare a Monterontondo è bello e costa meno”, presenta un insieme di misure interessanti per il salvadanaio delle famiglie: a partire dalla scelta di non applicare la Tasi (tassa sui servizi indivisibili) a nessuna tipologia di immobile.

A questa si aggiungono gli aiuti fino a 1000 euro all’anno per il combustibile da riscaldamento, un contributo fino ad un massimo di 5mila euro per le nuove caldaie, la  riduzione del 20% del costo del teleriscaldamento per tutti gli utenti e l’esenzione per le giovani coppie fino a 40 anni. Un nuovo bando del Comune prevede, inoltre, l’assegnazione di contributi a fondo perduto per interventi di edilizia, manutenzione e restauro di tetti, facciate e delle parti esterne degli edifici comprese le grondaie. Un’operazione su vasta scala per valorizzare la casa e rendere più belli i centri abitati.

Il Comune ha previsto anche dei contributi, fino ad un massimo di 500 euro a persona, per il trasporto pubblico degli studenti, universitari e delle superiori.

“Questo pacchetto di misure sulla casa – commenta Giacomo Termine, sindaco di Monterotondo Marittimo –  sono una boccata di ossigeno per le famiglie. E insieme ai contributi previsti dal Comune per il sostegno al commercio di dettaglio, a tutela dei piccoli negozi di vicinato, concorrono a migliorare la qualità della vita nel nostro territorio, e a portare sviluppo. Contiamo di porre solide basi contro lo spopolamento: con queste misure  pensiamo di invogliare i nostri giovani a restare e magari destiamo interesse negli abitanti dei territori limitrofi per trasferirsi da noi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.