Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5: l’Atlante non supera il Lido di Ostia e saluta la Coppa Italia

GROSSETO – Niente da fare per l’Atlante che esce ai sedicesimi di Coppa Italia nel confronto con l’Ostia Lido. Finisce 4-3 per gli ospiti al termine di una gara molto combattuta e tirata, incerta fino alla sirena finale. Erano i maremmani a passare in vantaggio per primi, dopo tre minuti di gioco, con il sigillo del brasiliano De Oliveira. Gli ospiti non si disunivano e ottenevano il pareggio con De Santis, ma era ancora Gianneschi, che poi si infortunava al ginocchio, a riportare avanti l’Atlante con la rete del 2-1.

Le squadre andavano a riposo su questo punteggio favorevole per i padroni di casa, ma nella ripresa l’inerzia del confronto cambiava. Arrivavano in successione tre reti degli ospiti che si portavano sul. Il gol del bomber Berti ridava fiato e speranze ai biancorossi, decisi a lanciarsi alla caccia del pareggio. Il finale era arrembante da parte dei padroni di casa che rischiavano a due minuti dalla fine, con l’inserimento del portiere di movimento.

A un minuto e venti secondi dalla conclusione arrivava anche l’espulsione per doppia ammonizione di Bonanno. Un episodio che rendeva rovente il finale, in cui l’Atlante attaccava a testa bassa senza sfondare il muro difensivo degli avversari. Finiva con il Lidio di Ostia che espugnava il Palagolfo e con il rammarico per la truppa di Chiappini per l’eliminazione.

Atlante-Lido di Ostia 3-4
Atlante Grosseto: Borriello, Biagioni, De Oliveira, Toninelli, Barelli, Baluardi, Babbanini, Gianneschi, Ceccarelli, Barbosa, Berti, Izzo. All. Chiappini. Lido di Ostia: Corsetti, Barra, Ruzzier, Fred, De Santis, Gentile, Bonanno, Alvarito, Gullì, Grassi, Martinelli, Zani. All. Matranga. Arbitri: Alessandrini di Forlì, Pizzica di Bologna. Cronometrista Bensi di Grosseto. Marcatori: 3’pt De Oliveira, 9’pt De Santis, 15’pt Gianneschi, 2’st Alvarito, 8’st Bonanno 9’st Fred 11’st Berti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.