Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano: Grosseto batte Scarperia per 31-29 e vola solitario in testa

GROSSETO – L’inizio del 2016 si tinge dei colori biancorossi del Grosseto che, nel recupero della quarta gara di andata del campionato di serie B, consegue la quarta vittoria consecutiva. La partita con lo Scarperia era molto attesa in quanto la vincente avrebbe conquistato in solitaria la vetta della classifica. Dopo l’entusiasmante avvio di campionato con tre vittorie fuori casa, con l’ultima eccezionale partita vinta a Carrara, è arrivato il momento dello scontro diretto con lo Scarperia per il primato.

Il match, anche se iniziato in discesa, si è invece dimostrato tutt’altro che facile. Il Grosseto passa in vantaggio nei primi minuti portandosi avanti di quattro lunghezze e mantenendo tale vantaggio nel corso del primo tempo. Le giocate maremmane sembrano avere la meglio sulla difesa avversaria fino a quando i mugellani, formazione molto combattiva, tenace e valida tatticamente, complice anche un calo di tensione dei padroni di casa, adottano efficaci contromosse per ricucire il distacco, portandosi addirittura in vantaggio e chiudendo il primo parziale 15-14, sopra di una lunghezza.

Il secondo tempo è stato una girandola di emozioni in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto ribattendo punto a punto le reciproche giocate. La Solari e Tecnologie Ambientali Pall.Grosseto non molla e, con una grande prova di carattere, senza scomporsi, nonostante l’infortunio di Giacomo Costanzo, al quale vanno gli auguri di una pronta guarigione, serra le fila, si porta in vantaggio e lo mantiene fino alla fine, avendo ragione di un Scarperia che lotta caparbiamente ma non riesce più a capovolgere le sorti di un incontro veramente bello, corretto e aperto a qualsiasi risultato.
Il mister Malatino anche in questo incontro ha potuto contare su un collettivo solido, determinato e pienamente affidabile, particolarmente votato al sacrificio per i compagni in ogni fase di gioco, sia difensiva che all’attacco.

Il gruppo, nonostante i cali di tensione, che sono fisiologici durante un incontro, rimane sempre concentrato positivamente sull’obiettivo finale che vale, anche in questa partita, 3 punti preziosissimi ai fini della classifica finale in campionato. La difesa, con Sbardellati, Bacci e Coppi, questi ultimi distintisi anche in attacco, arricchita dal prezioso contributo fornito dal portiere Raia, è sempre un fiore all’occhiello della squadra. Da non dimenticare l’ottima prova delle ali offensive Quinati e De Florio e da elogiare la combattività dimostrata dai giovani Peronaci e Turco, sebbene in campo per pochi minuti, al centro dell’attacco. Nel complesso buona la prova di tutta la squadra che si conferma autentica mattatrice in questo campionato e ora, dopo essersi imposta 31-29 sullo Scarperia, vero osso duro tra i migliori avversari, si gode il solitario primato in classifica generale, ricordiamo a pieno punteggio con 12 punti in quattro gare, 135 reti fatte e 93 subite.

PALL.GROSSETO – PALL.SCARPERIA 31-29 (14-15)
Giocatori: Raia (p), Capitoni (p), Coppi, Radi, Quinati, Costanzo, Sbardellati, De Florio, Zanaga, Bacci, Peronaci, Turco, Volpi, Del Giudice. All.: Malatino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.