Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: colpo del Fonteblanda. Caldana e Argentario non si fanno male

GROSSETO – Vittoria importante, in chiave campionato, per il Fonteblanda che nel girone F di prima categoria supera in trasferta il Quercegrossa per 3-1. Tutte le reti nella ripresa dopo un primo tempo avaro di emozioni. Al 1′ passa subito in vantaggio la squadra di Ripaldi con Marconi che approfitta di una dormita della retroguardia senese. Il raddoppio al 75′ con Fabbri, mentre la formazione di casa accorciava al 77′ con Machetti. All’82’ però i rossoblù restavano in dieci uomini, così in contropiede, al 90′ Fabbri metteva dentro la personale doppietta e il definitivo 3-1. Con questo successo i neroverdi balzano al terzo posto nella giornata in cui si verifica il cambio al vertice con il San Quirico che scavalca la Chiantigiana.

Nella parte bassa della classifica finisce a reti bianche il delicato confronto tra Caldana e Argentario. Uno 0-0 che in questa fase del campionato va meglio ai santostefanesi che alla squadra di Liparoto. I padroni di casa incassano così il secondo pari casalingo ma non riescono a spiccare il volo verso le zone meno agitate della classifica. Viceversa l’Argentario pone fine all’emorragia di punti con una condotta di gara attenta.

Il Castel del Piano supera di misura l’Alberese grazie al sigillo del baby Bargaglia, giocatore pescato dalla squadra juniores. L’assist è di Fazzi che appoggia per il sinistro del compagno di squadra in grado di battere Allegro. 1-0 è anche il punteggio con il quale il Barberino passa sul campo del Castell’Azzara. Amiatini più intraprendenti in avvio e pericolosi con Coppi, poi però sono i senesi a portar via l’intera posta in palio con un gol scaturito da una sfortunata deviazione di un difensore giallorosso sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il Castell’Azzara incassa così la seconda sconfitta interna consecutiva.

Cade tra le mura amiche anche la Castiglionese che lascia l’intera posta in palio al Montalcino. Gli ospiti compiono un bel balzo in classifica vincendo al Valdrighi. Gara condizionata dall’espulsione di Cerboneschi al 25′ che lascia i rossoblù in dieci. Il Montalcino ne approfitta e passa in vantaggio, ma Pedroni sistema le cose con il gol del pareggio. Nella ripresa arriva il gol del 2-1 e del successo senese direttamente su calcio di rigore.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (16^giornata):
Caldana-Argentario 0-0
Castell’Azzara-Barberino 0-1
Castiglionese-Momtalcino 1-2
Chiantigiana-Ponte d’Arbia 0-0
Castel del Piano-Alberese 1-0
Quercegrossa-Fonteblanda 1-3
Staggia-San Quirico 0-1
Valdarbia-Valentino Mazzola 1-1

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: San Quirico 38 Chiantigiana 37 Fonteblanda 32 Quercegrossa 31 Barberino 29 Castel del Piano 24 Valentino Mazzola 22 Castell’Azzara 21 Castiglionese 19 Alberese 17 Ponte d’Arbia, Montalcino 15 Argentario, Valdarbia 14 Caldana 12 Staggia 4.

Nel girone D bel pareggio casalingo del Monterotondo che ferma la corsa della capolista Fratres Perignano. 1-1 il finale con gli ospiti che comunque restano in testa e la squadra di Cavaglioni ben piazzata a metà graduatoria con l’ottavo posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.