Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fotografia e canzoni d’autore: al via i nuovi corsi di Fondazione Grosseto Cultura

GROSSETO – La proposta dei corsi di formazione di Fondazione Grosseto Cultura si arricchisce di altri tasselli importanti che riguardano la fotografia e la musica. Partirà martedì 12 gennaio il corso di fotografia tenuto da Carlo Bonazza, professionista conosciuto in città, non solo per il suo lavoro che porta avanti da circa quaranta anni. Nato a Massa Marittima nel 1952, ha cominciato a fotografare a 17 anni e da allora non ha mai smesso. Nel 1979 ha aperto a Grosseto il primo studio fotografico. Si è occupato di documentazione del territorio, di luoghi e di architettura, di riproduzione di opere d’arte e di fotografia di scena per il teatro e per il cinema. Editore dal 1989, ha prodotto libri di fotografie legati alla Maremma oltre a guide, calendari e cartoline illustrate. Nel 2004 ha prodotto una grande mostra restaurando e stampando una considerevole parte dell’archivio fotografico di Adolfo Denci (1905-1944). Da questo lavoro è nato il libro fotografico di Uomini di Maremma. Fra le mostre personali: Case famiglia, Grosseto 1979; Deserto Urbano, Grosseto 1983; Aria di città, Grosseto 1988; Le ultime miniere, Massa Marittima 1993; Tra terra e mare, Massa Marittima 2001; Sciangai 1999, Roselle 2006. Da anni Carlo Bonazza si è dedica anche all’insegnamento in corsi di formazione professionale. Questo ciclo di incontri si rivolge a chi fotografa o ha interesse per la fotografia e vuole approfondire la tecnica ed il linguaggio delle immagini ottiche. Partendo dall’esempio di autori importanti nella storia della fotografia, analizzandone lo stile e i modi operativi, verranno affrontati poi gli aspetti tecnici e pratici con esempi e confronti.

Durante il corso verranno resi disponibili on line, per tutti i partecipanti, materiali inerenti alle lezioni. Martedì 12 gennaio il primo appuntamento, una presentazione del lavoro per considerare i nuovi mezzi digitali e la possibilità della condivisione in rete. Per ascoltare i segreti appresi da Carlo in una vita di lavoro e metterli in pratica. Il corso si svolge il martedì dalle 19 alle 21 al Museo di Storia Naturale della Maremma e ha un costo complessivo di 90 euro, 80 per i soci di Fondazione Grosseto Cultura.

Di seguito il calendario: Martedì 12 gennaio Presentazione del corso. Martedì 19 gennaio La visione. Impugnare la macchina, controlli preliminari. Il momento dello scatto. Martedì 26 gennaio L’inquadratura. La responsabilità della scelta, la composizione, gli elementi di interesse. Martedì 2 febbraio Il punto di vista: la prospettiva. Gli obiettivi e i mirini, modi operativi. Da dove si guarda. Martedì 9 febbraio La luce. Quantità e qualità, luce morbida e luce dura. Il colore della luce, il contrasto. Il ruolo dell’ombra. Martedì 16 febbraio La messa a fuoco. Il controllo della nitidezza e dello sfuocato. Il mosso, rappresentare il movimento. Martedì 23 febbraio La Fotografia in strada. Costruire o raccogliere l’esistente. L’attimo e l’attesa. Raccontare qualcosa che accade. Martedì 1 marzo Le persone. La figura umana, il corpo, i gesti. Il volto. Il rapporto con il soggetto fotografato. Martedì 8 marzo Il territorio: ambienti e luoghi. Visioni personali ed atmosfere emotive. Cosa è un paesaggio. Martedì 15 marzo Gli interni. Il ritratto ambientato. Fotografare in luce scarsa. Martedì 22 marzo Il racconto. La sequenza. Organizzare una presentazione, le didascalie. Rapporto testo/immagine.

Per la musica, arriva, a partire dal 22 gennaio, una grande novità: “Il cantautore necessario”. Un’opportunità formativa aperta a tutti coloro che desiderano confrontarsi con l’arte dello scrivere e in particolare dello scrivere canzoni. Saranno proposte testimonianze dirette di ospiti quali cantautori, artisti, musicisti, giornalisti e protagonisti dei vari mestieri. Il corso è a cura di Edoardo De Angelis, Uno dei più noti cantautori italiani, con una lunga carriera alle spalle. Vanta collaborazioni con molti tra i più grandi nomi della canzone d’autore italiana; è stato anche produttore e discografico.

Il corso ha un costo di €180, sconto per i soci di Fondazione Grosseto cultura. Gli incontri si articolano in tre fine settimana con il seguente calendario: 29, 30, 31 gennaio; 5, 6, 7 febbraio; 12, 13, 14 febbraio. Sono aperte le iscrizioni per partecipare al corso. Per info: Fondazione Grosseto Cultura – Via Bulgaria 21 Grosseto – tel. 0564453128 – info@fondazionegrossetocultura.it – www.fondazionegrossetocultura.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.