Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Carnevale c’è: si parte con la festa. Ecco tutte le reginette e i segreti dei carri in gara fotogallery

FOLLONICA – Si è aperta ufficialmente la 49esima edizione del Carnevale di Follonica. Oggi pomeriggio al Piccolo Mondo il primo atto della manifestazione con la presentazione dei bozzetti dei carri degli otto rioni e di tutte le reginette che si sfideranno per la fascia di Miss Carnevale 2016.

Un appuntamento che ormai è diventato una tradizione e che come ogni anno ha visto la presenza del presidente del comitato organizzatore Domenico Lobianco, del sindaco Andrea Benini, dell’assessore al carnevale Alberto Aloisi e di tantissimi volontari e appassionati in rappresentanza di tutti i rioni.

Tra le novità di quest’anno quella che riguarda Re Carnevale. Sarà presentato ufficialmente sabato 30 gennaio con la sfilata in piazza Sivieri, ma abbiamo già un’anteprima: quest’anno sarà Re Nerone, imperatore romano, e sarà accompagnato sul suo carro dalle reginette del passato.

E allora andiamo subito a conoscere le bellezze del carnevale e i temi che saranno sviluppati dai rioni nei loro carri, vere e proprie opere d’arte in cartapesta.

Rione 167 ovest Campo alti al mare – La reginetta è Laura Baldi, 18 anni, di Follonica. È la figlia di uno dei carristi del rione e della responsabile dei costumi e da sempre ha respirato l’aria e l’atmosfera del carnevale. Sin da piccola ha partecipato alle sfilate. Studia scienze umane e il suo sogno è lavorare nel sociale. Per quanto riguarda il carro invece il titolo è “Sopravvissuti”. Il bozzetto è molto suggestivo e il carro è ispirato anche ad antiche popolazioni scoparsi come i maya o gli atzechi.

Capannino – La reginetta di Capannino viene da Gavorrano e si chiama Andrea Caniatti Zinzi. Ha 19 anni ed è insegnante di ballo. È specializzata in danze caraibiche e insegna ai bambini. Non è alla sua prima edizione del carnevale perchè è da tre anni che partecipa alle sfilate. Il carro si chiama “La vita è un cartone” e tra i protagonisti ci sono tanti personaggi amati dai bambini: dai Simpson ai Minion a Doraimon.

Cassarello – La reginetta è Michela Baldini. Abita a Cassarello e studia al liceo linguistico. Da grande si vuole specializzare proprio in linuge. La sua avventura al carnevale è iniziata quasi per caso: le è stato chiesto di partecipare alle selezioni delle miss del rione e ha vinto. Il carro di Cassarello quest’anno avrà come titolo “La cancelliera e le 20.000 beghe sotto i mari”. È ispirato naturalmente ad Angela Merkel, primo ministro tedesco, raffigurata come una piovra che stringe a sé un antico galeone.

Centro – La reginetta è Alice Chiti. Ha 18 anni e viene da Gavorrano. Studia scienze applicate e da grande vuole fare la ricercatrice biologa. In passato ha già partecipato al carnevale sia nelle mascherate a terra che sul carro e quest’anno è molto felice di avere la fascia di reginetta e rappresentare il rione centro. Il carro del centro ha come titolo “La penisola che non c’è”. Ispirato al Peter Pan vuole essere una metafora dell’Italia, un paese dove tutto va bene ed è per questo che “non c’è” cioè che non esiste.

Chiesa – La reginetta è Desirèe Stanghellini. Ha 18 anni e studia al Chimico di Massa Marittima. Abita a Valpiana e il suo sogno da grande è diventare una psichiatra. Questo è il quarto anno che partecipa al carnevale. Il carro del rione Chiesa s’intitola “La speranza di un nuovo mondo”. È ispirato al mito della fenice e alla figura di un angelo conquistatore che salva l’umanità dalle tante disgrazie che affliggono il mondo.

Pratoranieri – La reginetta è Noemi Carnetto ed ha 17 anni. Anche lei viene da Gavorrano e studia per diventare estetista. È la prima volta che partecipa al carnevale. In passato ha già sfilato sulle passerelle e a lei non dispiacerebbe un giorno diventare una modella. Il carro di Pratoranieri ha come titolo “Tenebre, magia e mistero”. Si ispira al medioevo, all’epoca dei castelli e dei cavalieri, ai duelli e alle magie, alle leggende e alla fantasia.

Senzuno – La reginetta è Diletta Rossetti. Ha 23 anni, è di Follonica. Studia all’università di Siena Comunicazione, lingue e culture. In passato ha già partecipato al carnevale e ha vissuto l’atmosfera del rione e delle feste. Il suo obiettivo è di laurearsi. Il carro di Senzuno ha per titolo quello di un celebre film di Sergio Leone: “Cera una volta in America”. Il sottotitolo è “il fascino del proibizionismo rivissuto a passi di charleston e naturalmente è ambientato negli Stati Uniti. Tra i protagonisti ci sono anche Bonnie e Clide.

Zona nuova – La reginetta à Rachele Cinci. È di Massa Marittima e ha 18 anni. Sudia al liceo chimico e in futuro vuole laurearsi in biologia all’università di Firenze. Anche in passato ha partecipato al carnevale e questa è la sua sesta partecipazione. Il carro di Zona nuova si intitola il “Regno del Ghiaccio” ed è ispirato al gelido freddo invernale dove spicca come sempre la regina di questo regno, la regina delle nevi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.