Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’autobus passa ma non si ferma e gli studenti restano a piedi. Protesta dei genitori

Più informazioni su

GAVORRANO – Genitori infuriati per i disservizi dei trasporti Tiemme. Questa mattina due alunne delle scuole medie di Gavorrano sono rimaste a piedi alla fermata dell’autobus in via Marconi, all’altezza della Croce Rossa. Pur essendo in anticipo di diversi minuti alla fermata, alle 7.52 si sono viste passare davanti il proprio mezzo di trasporto per raggiungere la scuola, senza che questo si fermasse pur avendole notate, come hanno sostenuto le ragazze dopo aver telefonato ai genitori.

I genitori hanno subito telefonato alla centrale della Tiemme per chiedere spiegazioni, ma la loro protesta non ha avuto la reazione attesa. Al telefono gli è stato spiegato che la fermata in questione sarebbe su richiesta, ovvero, per salire sul pullman bisogna alzare la mano per farsi notare dall’autista.

Stando ai racconti dei genitori, episodi simili accadono frequentemente, ma anche con telefonate e lettere di protesta non si è ancora risolto niente. In altre occasioni, per documentare i disservizi alcuni genitori hanno pure fotografato gli episodi per poi rivolgerci alla Tiemme che, però, risponde dopo settimane o sminuisce l’accaduto. I genitori, molto contrariati da questo atteggiamento si sono rivolti alla nostra redazione, dopo l’ultimo accaduto di stamattina. “Insomma, non mi sembra corretto lasciare a piedi due minori, pur averle viste – dice una mamma -. Cosa facevano alle 7 del mattino in quel punto e con gli zaini in spalla, se non aspettare l’autobus per andare a scuola?”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.