Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forza Italia riparte dai giovani e dai social. «Vogliamo il rinnovamento»

GROSSETO – Forza Italia continua nell’opera di rinnovamento del partito e del coordinamento provinciale. In vista delle prossime amministrative in provincia di Grosseto il coordinatore Sandro Marrini vuole mettere in campo «nuove opportunità di confronto con i cittadini e soprattutto con chi ha voglia di impegnarsi in politica con l’obiettivo di far qualcosa di concreto per il proprio territorio».

Proprio per il nostro territorio – dice Marrini – c’è da creare un’alternativa al governo di centrosinistra, che sta creando solo danni e perde occasioni importanti di crescita. Uno dei problemi da risolvere, in questo caso, è proprio il mancato rinnovamento interno ai partiti: si continuano a riproporre i soliti volti, quando invece serve gente nuova e occorre mettere in campo idee fresche e (soprattutto) competenze in tutti i campi, anziché continuare a pensare solo a piazzare questo o quell’esponente di partito nella poltrona di turno».

«Da questo punto saldo, il rinnovamento, sta ripartendo il gruppo di Forza Italia provinciale ed è bello vedere che l’entusiasmo necessario a cambiare le cose c’è: tanti giovani, in arrivo da tutta la nostra provincia, si stanno facendo avanti per dare il loro contributo e avvicinarsi alla politica senza pretese, con la sola voglia di impegnarsi. Ed è già molto. C’è da prendere parte alle riunioni, da fare proposte per le elezioni amministrative, da gestire i social e gli altri strumenti di comunicazione: intanto, a questo proposito, è stato lanciato su Facebook un video di presentazione degli ultimi impegni del coordinamento provinciale di Forza Italia. Il primo di una lunga serie: ce ne saranno altri. Chi vuole farsi avanti può presentarsi alla nuova sede, in via Cavour 13 a Grosseto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.