Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica: a Grosseto tornano gli Italian Open Championships

Più informazioni su

GROSSETO – Anche nel 2016 e per il quarto anno consecutivo, la città di Grosseto ospiterà il tradizionale appuntamento con gli Italian Open Championships, meeting internazionale del circuito IPC Athletics Grand Prix. Lo Stadio Olimpico Carlo Zecchini si conferma nuovamente al centro dell’atletica paralimpica mondiale, per accogliere dall’8 al 10 aprile le gare più interessanti e i più forti atleti paralimpici del globo.

Il Grand Prix debutterà a Canberra, in Australia il 5‐7 febbraio, si sposterà nei primi sei mesi dell’anno in tutti e cinque i continenti, toccando la sede delle prossime Paralimpiadi estive di Rio de Janeiro a maggio, e si concluderà a Londra con la finale del 23‐24 luglio. In un anno paralimpico che prevede tante competizioni in calendario, gli Italian Open Championships assumono un valore agonistico a doppia rilevanza, sia perché saranno un’occasione cruciale in preparazione per Rio, ma anche perché serviranno da test per i Campionati Europei paralimpici che proprio a Grosseto dal 10 al 16 giugno daranno l’ultima chance agli atleti che aspirano a qualificarsi per i Giochi di settembre.

Nel 2015 la tappa italiana del Grand Prix è stata un’edizione da record con la partecipazione di 475 fra corridori, saltatori e lanciatori di 38 nazioni, tre primati mondiali realizzati (32”29 nei 200 metri T42 dell’azzurra Martina Caironi, 6.53 nel lungo T42 per merito del danese Daniel Jorgensen, 29.54 nel giavell tto F54 del greco o Manolis Stefanoudakis) e quattro migliori prestazioni continentali. Nove invece i record tricolori.

Dopo i successi degli ultimi tre anni ottenuti grazie alla stretta collaborazione tra FISPES, Atletica Grosseto Banca della Maremma e Comune di Grosseto, la stagione 2016 si preannuncia quindi ancora più intensa e ricca di eventi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.