Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monterotondo punta sul turismo: ecco il nuovo sito internet

MONTEROTONDO – La Maremma Toscana è un territorio vasto e riservato, una continua scoperta di piccoli grandi gioielli, unici e preziosi. Uno di questi è Monterotondo Marittimo, situato nell’estremo nord della provincia di Grosseto, sulle Colline metallifere, una terra magica, tra ruderi medievali, geyser, soffioni boraciferi e prodotti tipici di qualità. Un angolo di paradiso inesplorato in grado di regalare un’esperienza di viaggio emozionante. Per valorizzare al meglio e far conoscere questo territorio, posto alla periferia di tre province, quella di Grosseto, Livorno e Pisa, è stato realizzato uno spazio internet in cui far confluire e far vedere tutte le risorse offerte.

“E allora cosa aspetti? Inizia il viaggio”. Con questo allettante invito, sullo scorrere di belle immagini del territorio, viene accolto il turista che entra nel nuovo portale del comune di Monterotondo Marittimo. www.turismomonterotondomarittimo.it è la porta di accesso virtuale al territorio, una preziosa e articolata guida on line in cui il turista può trovare tutto ciò che serve per organizzare al meglio la vacanza dentro una comunità che ha tanto da far vedere e soprattutto da raccontare.

Dalla home page del portale si accede direttamente alle informazioni utili “dove mangiare”, “dove dormire” e “meteo”. Una sezione è dedicata alla storia, a partire dalle origini medievali del borgo. Il portale accompagna il turista alla scoperta delle colline metallifere con le sezioni territorio e ambiente: boschi, castagneti, campi e macchia mediterranea, fanno di Monterotondo Marittimo il luogo ideale per riposare, oltre ad essere una meta ambita per l’escursionismo.

I soffioni boraciferi sono uno spettacolo della natura inedito e suggestivo: queste manifestazioni spontanee provenienti dal sottosuolo sono le più importanti d’Europa. Una intera sezione è dedicata al Parco delle Biancane che è la principale attrazione turistica per le manifestazioni naturali geotermiche, ma anche per l’aspetto geologico, botanico e per la morfologia del paesaggio. Agli appassionati di trekking è dedicata una sezione da cui si possono scaricare ben 13 mappe sui percorsi escursionistici. E poi ci sono informazioni sui siti d’interesse archeologico, sugli altri parchi e su cosa vedere nei dintorni.

«Monterotondo Marittimo è un territorio con grandi potenzialità di sviluppo turistico – commenta Orano Pippucci, assessore al Turismo – l’obiettivo che ci siamo dati è quello di migliorare l’accoglienza e di fare promozione, mettendo in evidenza i nostri punti di forza e le peculiarità. Il Comune sta lavorando per aumentare i flussi turistici prevedendo effetti positivi in termini di lavoro e di ritorno economico per le strutture ricettive e le altre attività del territorio».

Il portale è destinato a crescere: «Attiveremo anche il servizio di prenotazione on line, – spiega l’assessore Pippucci – il sito sarà arricchito di informazioni e news sugli eventi. Vogliamo anche mettere in risalto la cucina tipica ed i prodotti realizzati con l’utilizzo dell’energia geotermica. Un connubio interessante per promuovere il territorio: la geotermia dà energia al gusto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.