Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Maremma il Natale si è “colorato” di giallo: successo per i prodotti a km zero

Più informazioni su

GROSSETO –  L’appello di Coldiretti Grosseto per acquistare, regalare e consumare prodotti locali durante le feste natalizie è stato ascoltato ed ha riscontrato successo. Dalle prime stime dell’organizzazione di via Roccastrada, infatti, l’invito rivolto ai cittadini-consumatori è stato fatto proprio da una percentuale considerevole di maremmani. Oltre ai mercati di Campagna Amica che si trovano a Grosseto in via Roccastrada 2 il martedì e il sabato dalle ore 8.00 alle 13.00, alla Chiesa del Cottolengo il giovedì dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e al Chiostro della Chiesa di San Francesco il mercoledì dalle ore 8.00 alle 13.00 anche le botteghe, in via Repubblica Domenicana a Grosseto e i punti vendita di Campagna Amica, in via Aurelia Nord angolo via della Pace a Grosseto, hanno registrato dati positivi in termini di visite e vendite.

Tra quelli da segnalare l’attività di Fabio Passalacqua e Daria Nicolini, dall’azienda agricola La Valle degli Ulivi di  Semproniano, dove nei fine settimana pre-natalizi e anche in questi giorni, il punto vendita di Campagna Amica della omonima azienda è stato visitato da turisti oltre che dalla abituale clientela composta dalla popolazione locale. A Saturnia, grazie all’inventiva dei titolari dell’impresa agricola apprezzata e conosciuta, sono state organizzate tantissime degustazione con i prodotti rigorosamente a km zero. Particolarmente graditi olio, vino e formaggi, che insieme alle produzioni di salumi e carne fresca di altri imprenditori del circuito di Campagna Amica, hanno riscosso successi in termini di consenso ed acquisti. “Un successo gradito perché – commenta il titolare dell’impresa Fabio Passalacqua – unito dai sinceri complimenti di tante persone provenienti da tutta l’Italia che si trovavano a Saturnia per le feste e che si sono avvicinate alla nostra attività riconoscendo le bandiere di Campagna Amica ed hanno assaggiato i prodotti scelti subito dopo come strenne natalizie originali” . Siamo certi che il progetto di Coldiretti come Forza Amica del Paese, in questo caso come Campagna Amica – ha commentato il direttore provinciale di Coldiretti Andrea Renna – continuerà a registrare consensi anche in questo nuovo anno. Insieme a questa certezza la consapevolezza che il nostro appello deve essere da monito per tutti i cittadini-consumatori della Maremma anche nel resto dei mesi dell’anno e in tutte le occasioni per le quali a volte puntare sull’enogastronomia di qualità della provincia di Grosseto rappresenta oltre che un’occasione di sinergia con le imprese agricole, anche un modo per un regalo molto gradito.

Tutti i numeri – Da una delle analisi della Coldiretti, sulla base dei dati sul commercio al dettaglio dell’Istat, per le festività di Natale la spesa per cibi e bevande ha rappresentato il 34% del budget che le famiglie hanno destinato alle feste di fine anno. La spesa delle famiglie in alimenti e bevande ha invertito la rotta nel 2015 ed è tornata ad aumentare dopo sette anni di riduzione consecutiva con una stima dello 0,3 per cento di crescita cumulata nei dodici mesi, secondo le elaborazioni Coldiretti sulla base delle previsioni Ismea-Nielsen. Un andamento destinato a consolidarsi nel 2016. La spesa alimentare è uno speciale indicatore dello stato dell’economia  poiché si tratta della principale voce del budget delle famiglie, dopo l’abitazione con un importo complessivo di 215 miliardi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.