Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le civiche appoggiano il centrosinistra: «Da subito i nostri progetti»

GROSSETO – «Le associazioni civiche Fare Grosseto e Gente di Grosseto sono presenti al tavolo della coalizione guidata del Pd per impegnarsi su alcune questioni e problematiche  della nostra città». Sono Amedeo Gabbrielli e Leonardo Culicchi, in rappresentanza delle due civiche che rientrano nella coalizione di centrosinistra, a fare il punto sulla situazione. «Abbiamo deciso di operare attivamente mettendo in primo piano fin da subito i nostri progetti e gli obiettivi che ci siamo fissati, consapevoli del valore assoluto che il Pd ha dato alla condivisione di uomini e programmi aprendosi anche alle forze civiche».

«Questi progetti, che faranno parte integrante del programma di questa coalizione, non dovranno trovare applicazione ad elezioni avvenute ma proprio perché stiamo lavorando in un governo che chiede alla città continuità, il cantiere dei lavori dovrà aprirsi subito, affinché i cittadini vedano da qui a giugno concretezza e non promesse. Saremo tra la gente a parlare con la gente – aggiungono -. Premesso che siamo convinti che il problema sicurezza non possa essere risolto con l’intervento dell’esercito ma che richieda un intervento strutturato locale in attesa di un urgente riforma istituzionale, non si deve ripetere quanto avvenuto nei giorni scorsi in consiglio comunale, sul problema sicurezza il faro dev’essere puntato e sempre acceso».

«Chiediamo inoltre l’apertura immediata di un gruppo di lavoro che porti ad una collaborazione del tavolo della coalizione con la Giunta comunale affinché il caso “Peep” trovi un adeguata e significativa soluzione. Non ultimo, prendendo atto delle prime candidature e in attesa di vagliare ulteriori proposte, nel pieno spirito democratico  non prescinderemo nella scelta da quelle che riteniamo essere le caratteristiche principali del candidato ideale e cioè quelle del “Saper essere e del saper fare” – concludono -. Non serve a nulla vincere se non si è in grado di governare garantendo una spinta economica e produttiva alla nostra città».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.