Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gessi rossi, dalla Regione 38 mila euro per la partecipazione. Si farà il Dibattito pubblico

Più informazioni su

GAVORRANO – La regione Toscana ha accolto la richieste del Comune di Gavorrano e finanzierà con 38 mila euro la procedura di “Dibattito pubblico” per affrontare la questione legata ai gessi rossi e al loro eventuale sito di stoccaggio.

Si tratta di una procedura nuova e più completa rispetto all’inchiesta pubblica. È stata introdotta nel 2013 e Gavorrano insieme a Livorno, per la questione del porto, è uno dei primi comuni che ne usufruirà.

Di fatto è un istituto che riconosce la rilevanza regionale degli interventi e delle opere da realizzare. Il dibattito pubblico è un processo di informazione, confronto pubblico e partecipazione su opere, progetti o interventi che assumono una particolare rilevanza per la comunità regionale, in materia ambientale, territoriale, paesaggistica, sociale, culturale ed economica. In questi giorni è stato pubblicato anche il bando pubblico, sempre dalla Regione, con il quale sarà selezionato il coordinatore del dibattito.

Parlando di tempi il dibattito pubblico dovrebbe essere attivato nel giro di pochi mesi. I primi incontri si potrebbero tenere già nel mese di marzo. Ha una durata di tre mesi prorogabili di un altro mese e questo lascia pensare che a fine estate si arriverà alla definizione di un giudizio che non sarà comunque vincolante, ma che darà indicazioni precise.

Con il dibattito pubblico in particolare saranno analizzati sia i punti di vista scientifico che ambientale e sociale tutti gli aspetti legati ad un eventuale sito di stoccaggio dei gessi rossi e ci sarà anche coinvolgimento diretto dell’azienda, in questo caso della Huntsman Tioxide. Essendo uno strumento di partecipazione a livello regionale il dibattito pubblico ha come obiettivo quello di coinvolgere i cittadini nei processi decisionali e nelle scelte importanti e per questo anche i rappresentanti del territorio saranno chiamati a confrontarsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni Matteucci

    Sono stati comunicati luogo e date in cui si terranno gli incontri per il dibattito pubblico ?

    1. Barbara Farnetani
      Scritto da Barbara Farnetani

      No. Deve ancora chiudersi il bando, è tutto ancora da decidere. Visto che è un processo partecipativo una volta che si avvierà avrà anche la giusta pubblicità.