Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Martellini, dal porto alla Rocca di Talamone alle scuole «Abbiamo dato risposte importanti»

Più informazioni su

ORBETELLO – «Ringrazio il consigliere Berardi per lo spunto, ma vorrei fare chiarezza dello stato delle cose.» Continua così il dibattito politico accesosi sul territorio orbetellano in cui subentra l’assessore, Walter Martellini «Riguardo l’eventuale acquisto dell’ex-cinema di Orbetello riferisco che non è stata presa alcuna decisione in merito, anche se da molte parti ci arrivano richieste per tale acquisto che consentirebbe la realizzazione di un teatro – dice lui – e per quanto riguarda le problematiche relative al porto di Talamone, l’amministrazione comunale attende gli esiti delle analisi con la speranza che presto si possa dare inizio ai lavori, consapevoli che il tema è di fondamentale importanza per tutta l’economia della zona. Del resto due anni fa ci siamo fatti carico per dragare i fondali del canale allacciante, lasciato dalla precedente amministrazione comunale in stato di abbandono».

 

«Riguardo la Rocca di Talamone – prosegue – sottolineo che è stata ristrutturata è messa in sicurezza dalla Soprintendenza di Siena su mio personale interessamento, visto le condizioni in cui versava dopo anni di abbandono dalle precedenti amministrazioni che non avevano provveduto nemmeno a pagare i canoni di concessione dovuti dal 2007 in poi. I cittadini di Talamone sanno esattamente di chi è la paternità di tale intervento che ha consentito la riapertura anche durante queste festività natalizie. Comunque prendo nota che solamente oggi ci si preoccupa del futuro della Rocca rispetto al totale disinteresse del passato. Per quanto riguarda la realizzazione della pista ciclabile tra Fonteblanda e Talamone, ricordo che la Provincia di Grosseto già in passato aveva predisposto un progetto che questa amministrazione ha fatto proprio sottoponendolo alla Regione per il suo finanziamento che non è stato ancora accordato: ma riproveremo anche se nel frattempo il nuovo collegamento sull’argine è utilizzabile dalle biciclette».

«Per quanto riguarda le Terme dell’Osa, la situazione di stallo non è da imputare a questa amministrazione ma alle precedenti: in questi anni le sorti delle terme sono finite nelle mani della magistratura per carenze contrattuali, tanto che a gennaio ci sarà una udienza e non sarà facile uscirne. Approfitto per ricordare all’amico Berardi che questa amministrazione ha inaugurato il giardino pubblico ed a breve inaugurerà le scuole elementari e medie di Fonteblanda che versavano in uno stato di degrado e di abbandono da parte di chi ci ha per lunghi anni preceduti: abbiamo sostituito anche gli arredi interni, anch’essi in uno stato vergognoso. Penso di poter dire che abbiamo dato risposte importanti al nostro territorio – conclude Martellini – ma un’ultima cosa prima di chiudere, vorrei fosse detta: quali sono stati gli interventi qualificanti di questa parte del territorio comunale da parte da chi ci ha preceduti? Attendo delucidazioni.»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.