Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva “Whisteblowing”, il sistema di segnalazioni anonime contro la corruzione

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Misure innovative per la lotta contro la corruzione, in particolare quella potenzialmente presente negli uffici pubblici, arrivano anche a Monte Argentario dove l’amministrazione del sindaco Arturo Cerulli ha deciso di adottare ufficialmente un sistema di segnalazione anonima, il “Whisteblowing”, di cui si occuperà la ditta Ancitel, per una cifra annua di circa 1300 euro.

Ma cosa è in realtà questo nuovo sistema che sta cominciando a prendere campo anche in tanti altri uffici pubblici sia in Italia che all’estero? In pratica il “Whistleblower” (soffiatore nel fischietto) è l’impiegato che, durante lo svolgimento delle sue mansioni, rileva una possibile frode o un altro serio rischio che possa danneggiare colleghi o, magari, anche solamente la stessa reputazione dell’ente pubblico e, per questo, decide di segnalarla.

Una attività che potrebbe, però, essere inibita dalla eventuale pubblicità della segnalazione che rischierebbe di indurre un dipendente a non prenderne in considerazione l’eventualità per paura di ritorsioni o per la frustrazione di non vedere un seguito alla sua scelta.

Ed ecco che, in tale contesto, si inserisce la scelta del Comune di Monte Argentario di attivare tale servizio che, nella pratica, corrisponde alla possibilità del dipendente di poter eseguire una segnalazione di anticorruzione in formato anonimo e sicuro, ossia senza che altre persone degli stessi uffici , ancor meglio, dello stesso ente per cui lavora, possano riconoscerne l’identità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.