Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vuoi imparare a cucinare? Te lo insegnano gli chef maremmani

Corsi di cucina con la Federcuochi Grosseto. Iscrizioni aperte alle lezioni nel capoluogo maremmano: al via giovedì 28 gennaio

Più informazioni su

GROSSETO –  L’anno nuovo comincia all’insegna del gusto e della buona cucina alla portata di tutti. La Federcuochi Grosseto organizza l’iniziativa “Cosa bolle in pentola?”: un ciclo di lezioni di cucina che si terranno proprio nel capoluogo maremmano. Si tratta di una serie di corsi (in tutto cinque appuntamenti) rivolti ai principianti dell’arte culinaria, con un unico requisito richiesto: una grande passione e la volontà di imparare tutti i segreti dello stare ai fornelli per trattare gli ingredienti e cucinare piatti prelibati.

L’iniziativa vede la collaborazione con Confartigianato Imprese Grosseto e l’ufficio stampa PuntoCom e la partnership tecnica della società cooperativa Arca di Follonica. Le lezioni avranno come sede il laboratorio dell’azienda Speroni, in via Marsala a Grosseto. Si comincia giovedì 28 gennaio con il primo appuntamento, in due orari diversi tra i quali scegliere in base alla propria disponibilità: il primo dalle 17 alle 19.30, il secondo dalle 21 alle 23.30. Ad impartire le lezioni saranno gli chef Paolo Santi del ristorante Lo Scalo del Granduca di Follonica e Umberto Amato del ristorante La fontanina di Porto Santo Stefano: cuochi esperti che guideranno i corsisti ad affrontare tutti i segreti della cucina.

Per informazioni sulle iscrizioni, i costi e il programma delle lezioni è possibile telefonare al numero 334.3068785 oppure inviare una email all’indirizzo info@puntocomtoscana.it. “Cosa bolle in pentola?” aspetta tutti gli appassionati di cucina: grazie al supporto di Confartigianato Imprese Grosseto (gli iscritti all’associazione di categoria potranno usufruire del 10% di sconto), che metterà a disposizione i migliori prodotti della tradizione locale, sarà possibile anche conoscere qual è il modo in cui valorizzare le eccellenze maremmane con una serie di ricette alla portata di tutti. I corsi sono a numero chiuso, conviene affrettarsi per entrare a far parte del gruppo di aspiranti chef. Le iscrizioni sono aperte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.