Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Befana del Comitato per la Vita torna a calarsi dal palazzo della Provincia foto

Più informazioni su

GROSSETO – Si rinnova l’appuntamento che apre l’anno della solidarietà contro il tumore organizzato dal Comitato per la Vita onlus: il 4 e il 5 gennaio 2016 in piazza Dante a Grosseto arriva la Festa della Befana e questa volta, a grande richiesta, tornerà a calarsi da Palazzo Aldobrandeschi!

C’è gioia al Comitato per la Vita che anche quest’anno ha organizzato un ricchissimo programma di eventi e, dopo la consegna del microscopio a fluorescenza all’ospedale Misericordia proprio prima di Natale, già si è prefissato un nuovo obiettivo: il ricavato della Festa della Befana sarà utilizzato per l’acquisto di una sonda con telecamera ad alta definizione per la sezione di ginecologia oncologica destinata al trattamento dei tumori dell’utero.

“L’appuntamento proposto dal Comitato per la vita – ha detto il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi – è una di quelle iniziative capace di coinvolgere e mobilitare tutta la città, tra enti, associazioni ed esercizi commerciali, per creare un’occasione di socializzazione e divertimento per i grossetani durante le feste. Ma anche una occasione per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro i tumori: una testimonianza concreta dell’impegno di tanti per il bene della comunità a favore di chi soffre e di chi assiste i propri cari nella sofferenza. “Sono certo che anche quest’anno la città risponderà con il consueto calore ed entusiasmo, partecipando alla festa della befana del Comitato per la vita”.

befana_piazza_dante_2013_05mod

Ha detto Enrica Tognazzi presidente del Comitato per la Vita: “Noi del Comitato per la Vita viviamo le iniziative che proponiamo ogni anno con lo stesso entusiasmo ed emozione della prima volta. Siamo particolarmente contenti quest’anno che la Befana sia tornata a calarsi dal Palazzo Aldobrandeschi grazie ai Vigili del Fuoco. E’ davvero un momento spettacolare atteso da tantissimi bambini. La nostra Befana consente di iniziare subito l’anno con la determinazione di raccogliere fondi per lottare contro il tumore. Il Comitato per la Vita ha questo come obiettivo primario e chiediamo a tutti i grossetani e non solo, che ogni volta ci sono vicini, di restarci accanto e lottare insieme a noi per rendere la vita più dura al tumore!”

Ecco il programma:

Già dal 4 gennaio a partire dalle 15.00 in piazza Dante i componenti del Comitato consegneranno a offerta le “Calze della Befana”, cucite durante l’anno e riempite nei giorni delle festività natalizie con dolciumi. Contemporaneamente sarà possibile procedere alle iscrizioni per la Roller fiaccolata per la Vita.

Il 5 gennaio a partire dalle 9.00 ci sarà il tradizionale allestimento della catasta di legna sotto la statua di Canapone. Dalle 10.00 i componenti del Comitato toneranno a consegnare, a offerta, le Calze della Befana. Alle 15,30 appuntamento sotto palazzo Aldobrandeschi e occhi rivolti al cielo per l’ arrivo della Befana calata dai Vigili del Fuoco di Grosseto. Alle 16.00, mentre in piazza Dante la Befana salirà su un carretto trainato da due ciuchini dell’azienda centro Doma Asinelli La Valentina e intratterrà i bimbi, da piazza Nannini partirà il presepe vivente di Porto Ercole scortato dai Butteri di Maremma ed arriverà in piazza del Duomo dove don Franco Cencioni impartirà la benedizione. Alle 19,00 la Befana si trasferirà nei vari reparti dell’ospedale della Misericordia di Grosseto per portare dolci e un po’ di allegria mentre in piazza Dante i componenti del Comitato per la Vita continueranno a raccogliere le adesioni per la Roller fiaccolata per la Vita che si svolgerà lungo le vie del centro storico. Ci saranno anche canti popolari dei Briganti di Maremma e dolciumi e vin brulé.

Alle 21.00 partenza della Roller fiaccolata per la Vita da piazza Dante, dove verranno accese le torce per continuare in via dei Lavatoi, viale Fossombroni, viale Porciatti, viale Manetti, via Ximenes, via Gramsci, piazza Gioberti, via Mazzini lato sinistro, corso Carducci, piazza Duomo con arrivo previsto per le 22,00 di nuovo in piazza Dante. La Uisp e la FIAB Grosseto Ciclabile, sempre vicini alle iniziative del Comitato, metteranno a disposizione delle staffette in bicicletta e un tandem apripista. E proprio alle 22,00 in Piazza Dante, dopo l’arrivo della Roller Fiaccolata per la Vita, verrà dato fuoco alla catasta di legno per il tradizionale Falò con l’ausilio e la collaborazione dei Vigili del Fuoco di Grosseto.

La manifestazione è stata realizzata dal Comitato per la Vita con la collaborazione di tanti volontari, dell’Amministrazione Comunale di Grosseto, della Pro Loco Città di Grosseto, del Comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto, del Comando della Polizia Municipale di Grosseto, della Uisp, della FIAB Grosseto Ciclabile, dei Briganti di Maremma, della Unipol Assicurazioni, dell’Associazione “La Vettoraia” di Bagnoli, della Tabaccheria Romagnoli, dell’Associazione Butteri di Maremma, del Presepe Vivente di Porto Ercole, del centro Doma Asinelli la Valentina, di HobbyCasa BricolaRge, Sol Caffè, Ditta Simiani, Carrozzeria Italia e la Vineria da Millo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.