Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paintball: i Romano lasciano gli Hallucinate, militeranno nei Gladiatori

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo il tryout del 6 dicembre svoltosi a roma, e dopo una lunga decisione la coppia Giovanni e Massimo Romani hanno accettato di giocare per il prossimo anno nella squadra dei Gladiatori di Roma.

I Gladiatori sono una delle pochissime squadre italiane a partecipare a tornei esteri, tra cui , il campionato europeo Millennium Series, dove hanno portato a casa il primo posto in divisione 3 quest’anno e Campionato CPS, oltre a giocare nella massima serie italiana. Questo team è uno dei tra gli unici italiani ad avere sponsor di altissimo livello in ambito paintball, Virtue, Bunkerking, Mecdev e l’appoggio della nota università Niccolò Cusano.

Giovanni Romano co-fondatore della squadra Hallucinate aveva gia provato esperienza in ambito europeo e in altre squadre italiane portandosi al terzo posto della massima serie italiana, rientrando poi nella sua grosseto portando un bagaglio di esperienza ai maremmani. Massimo Romano attuale capitano degli Hallucinate invece aveva gia partecipato a qualche evento europeo, sia con gli Hallucinate e Punisher al Cps, sia con i Ballistic al Millennium, ottenendo ottimi risultati.

I due ragazzi hanno dichiarato che questa non era un opportunità da farsi scappare, anche se sono molto dispiaciuti di lasciare la propria squadra, anche se dovranno lavorare molto per ottenere un posto da titolare nei Gladiatori, dato che all’attivo questa formazione ha sia giocatori italiani, sia stranieri di tutto rispetto, ma i maremmani sono pronti a questa nuova sfida e far vedere tutto il proprio valore e credono che gli Hallucinate possano fare bene quest’anno anche senza di loro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.