Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per la stagione teatrale di Santa Fiora: è boom di abbonamenti

Più informazioni su

SANTA FIORA – La stagione teatrale del Comune di Santa Fiora entusiasma: molti apprezzamenti e tantissima gente per il debutto, con il Malato immaginario di Molière che ha registrato il tutto esaurito.

Un bello spettacolo diretto da uno dei registi più stimati sulla scena nazionale: Ugo Chiti che ha collaborato tra gli altri con Giovanni Veronesi, Alessandro Benvenuti, Francesco Nuti, Lucia Poli. Ottimo il cast con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Gabriele Giafreda, Elisa Proietti per la produzione Arca Azzurra. Grande successo della campagna abbonamenti che si è chiusa con 84 tessere segnando un incremento del 60% rispetto alla stagione passata.

“Un segnale positivo – commenta Isabella Dessalvi, assessore alla promozione del Territorio – che premia le scelte fatte  sulla programmazione e dimostra che qualcosa si sta muovendo: sta aumentando il numero di cittadini che sceglie di andare a teatro. Questo è senza dubbio il risultato più bello e gratificante per noi.”

Prossimo spettacolo sabato 9 gennaio, sul palco del Nuovo Teatro “Molto rumore per nulla” a cura del laboratorio Ridi Pagliaccio per la regia di Giacomo Moscato. Il divertimento sarà assicurato. Ingresso 7 euro.

Il cartellone prosegue fino ad aprile alternando i grandi nomi del teatro italiano, da Giobbe Covatta, Eugenio Allegri, Katia Beni e Anna Meacci con la freschezza del teatro amatoriale.

La stagione teatrale è organizzata dal Comune di Santa Fiora, in collaborazione con Ad Arte di di Lorenzo Luzzetti. Si ringraziano gli sponsor Tosti srl e Coop Unione Amiatina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.