Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Uisp dona un nuovo defibrillatore all’impianto di via Leoncavallo

Più informazioni su

GROSSETO – E adesso sono tre. Anche l’impianto polivalente di via Leoncavallo, che ospita la società Atl Il Sole, ha il suo defibrillatore, che si va aggiungere a quelli già installati nei campi della Uisp, in viale Europa, e alla palestra Mens Sana. E’ il progetto “Ripartire con il cuore”, che il comitato provinciale Uisp ha messo in piede assieme a Cartel e Publikoinos, con la collaborazione della Asl 9. Così domenica pomeriggio, davanti a una festosa platea di giovani pattinatrici e di genitori, il presidente dell’Atl Il Sole, Francesco Gazzillo, ha spiegato le finalità dell’iniziativa che permette a tutta la zona, non soltanto agli sportivi dell’Atl Il Sole, di avere a disposizione un’importantissima macchina salvavita, posizionata all’esterno della struttura e quindi facilmente accessibile.

Importantissima, ma non sufficiente, come ha ricordato Alessandro Mambrini, di Cartel: «In Italia ogni anno 70mila persone vengono colpite da un arresto cardiaco e un defibrillatore correttamente usato permette di salvarne il 30%. Il nostro è un progetto serio, ma da sola una macchina non basta – ha aggiunto – servono corsi specializzati e formazione e per questo ringraziamo la Uisp che si è impegnata a fondo».

«Questo è il terzo defibrillatore che installiamo – ha spiegato Sergio Perugini, vicepresidente provinciale della Uisp – vogliamo andare avanti con questo percorso che assieme alla Asl 9 ci ha portato a formare già 330 persone». Un progetto accolto con entusiasmo anche da Paolo Borghi, assessore comunale allo sport. «Importante mettere a disposizione dei cittadini un servizio tanto importante – ha concluso il vicesindaco – per il quale ringraziamo i soggetti impegnati. Anche il Comune si attiverà presto assieme all’Asl perché il defibrillatore deve essere uno strumento sempre più presente».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.