Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da quello subacqueo a quello vivente alla mostra di Porto Ercole. Argentario capitale del presepe

MONTE ARGENTARIO – Tanti presepi all’Argentario. Un periodo davvero “magico” tra Natale e la Befana, che investe sia Porto Santo Stefano che Porto Ercole, dato che in entrambi i centri rappresentare le Natività con figuranti “veri” o in mare è diventata ormai una tradizione ultradecennale. Non a caso, il presepe vivente di Porto Ercole è giunto quest’anno alla ventesima edizione,queste le date in cui si potrà visitarlo nel borgo antico della frazione, con ingresso da piazza Santa Barbara, sabato 26, domenica 27 dicembre e mercoledì 6 gennaio 2016 sempre con orario 16.30- 19.00.

Caratteristica, a Porto Ercole, è anche la mostra dei presepi allestita dall’associazione culturale Il Girotondo con la collaborazione della parrocchia di Porto Ercole. L’esposizione si terrà sul lungomare Andrea Doria nelle ex scuole elementari dal giorno di Natale alla Epifania con orario 15.30-18.00.

La rappresentazione del presepe con circa 80 figuranti che si raduneranno nei vicoli e sulla scalinata della Fortezza, impreziosirà le Festività Natalizie anche a Porto Santo Stefano. In questo caso, la parrocchia è al lavoro per organizzare al meglio le uscite che saranno domenica 27 dicembre e mercoledì 6 gennaio 2016 dalle ore 15.30 alle 19.00. In più a Porto S.Stefano merita una visita il suggestivo presepe allestito a Lividonia dagli abitanti del quartiere.

Ed all’Argentario non poteva essere estranea anche la tradizione dei presepi subacquei. Quello di Porto Santo Stefano è stato deposto sabato 5 dicembre in una grotta dell’Argentarola. Apprezzatissima la creazione del blocco in terracotta della Natività realizzato dagli studenti del corso serale del liceo artistico di Grosseto che è stato deposto a tre metri di profondità. Fino all’Epifania si potrà ammirare anche il presepe in vasca allestito, come da alcuni anni a questa parte, dall’Accademia Mare Ambiente all’interno dell’Acquario Mediterraneo dell’Argentario sul lungomare dei Navigatori di Porto Santo Stefano. Il Presepe in vasca potrà essere ammirato nei seguenti giorni : il 24 dicembre dalle 15.00 alle 19.00, il 25 dalle 16.30 alle 19.00 ed il 26 e 27 dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.00; resterà chiuso i giorni 28, 29, 30 e 31. A gennaio, apertura il primo dalle ore 16.30 alle 19.00 ed il 2 e 3 dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. Dopo la chiusura del 4 e 5, Acquario di nuovo accessibile per la Befana dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

A Porto Ercole, invece, il presepe galleggiante è stato ancora una volta allestito dal gruppo locale dei Marinai d’Italia, le statue della Natività sono state portate in processione sul lungomare Andrea Doria domenica scorsa e collocate in una capanna a pelo d’acqua nello specchio di mare di fronte al Monte dei Paschi in modo da poter essere visibili a tutti fino al 7 gennaio.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.