Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: è ancora Lombardi-gol e il Gavorrano stende la Massese

Più informazioni su

GAVORRANO – Il Gavorrano festeggia con un successo l’ultima gara del 2015. A fine partita l’Ing.Luigi Mansi è andato nello spogliatoio per fare gli auguri e complmentarsi per il buon andamento di questa prima parte di campionato a tutta la squadra e allo staff. Al 7′ Falchini di testa per la parata centrale di Bertolacci. Al 10′ La Massese prova ad aggredire il Gavorrano nella propria area, in fase d’impostazione dell’azione All’11’ Lombardi da posizione centrale impegna Barsottini alla parata a terra. Mister Bonuccelli dalla panchina chiede più pressione ai suoi giocatori. Al 16′ Cross in area di Lombardi per la testa di Carnevale anticipato di un soffio da Parenti. Al 18′ Contropiede pericoloso della Massese. Tiritiello perde palla a centrocampo. Falchini se ne impadronisce e serve l’accorrente Milianti. Il suo diagonale esce di un soffio. Risponde il Gavorrano con Carnevale un minuto dopo. Il suo tiro teso, finisce fra le braccia di Barsottini. Al 23′ Rubechini tira a colpo sicuro. Barsottini si distende e devia la palla indirizzata a filo di palo. Gavorrano che ora si è fatto più intraprendente e pericoloso. 26′ Cross dal fondo di Ropolo per il colpo di testa di Salvadori, controllato da Barsottini. 28′ Rubechini va giù in area della Massese e viene ammonito per simulazione. Al 29′ Remorini si presenta davanti a Bertolacci. Providenziale il recuperi di Matteo che sventa la minaccia. Al 34′ Il Gavorrano pasticcia su un rinvio e Falchini per poco non provoca un dispiacere ai maremmani. Bertolacci salva il risultato con una bella parata d’istinto. La palla torna a Falchini che però viene anticipato in angolo. Sul corner è Mengali a impegnare con una difficile parata a terra Bertolcci. Al 39′ il Gavorrano sbaglia ancora un rinvio e la Massese ne approfitta per procurarsi una punizione dal limite. Il tiro di Milianti s’infrange sulla barriera dei minerari. Arriva il 45′ e la prima parte di gara fra Gavorrano e Massese termina sullo 0 – 0

Nella ripresa passano 3 minuti e il Gavorrano è in vantaggio. Azione insistita di Boccardi che dribbla un paio di giocatori e serve Lombardi che da buona posizione trova l’angolino giusto per il vantaggio dei maremmani. Al 6′ Punizione insidiosa di Lombardi che sfiora la traversa. Al 20′ Salvadori di testa in area per Ropolo che tira a colpo sicuro ma non inquadra la porta e palla fuori di un soffio. Al 22′ Lombardi impegna con un tiro da lontano Barsottini a terra. Al 24′ Falchini controla un buon pallone in area per l’accorrente Galelli che tira alto. Al 26′ Esordio di Moscati, che prende il posto di Carnevale. Buona palla di Vinasi per Moscati che costringe Barsottini a rifugiarsi in corner. Al 32′ Bertolacci si esalta su un tiro di Falchini deviando in tuffo un tiro indirizzato all’angolino sinistro. Al 38′ Costanzo su calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area, angola parecchio e la palla scheggia la traversa. Al 39′ Ancora Costanzo su punzione. Barsottini è bravo a chiudere sull’angolo alto alla sua destra. Al 43′ Contropiede velocissimo del Gavorrano che porta tre giocatori maremmani davanti a. Rubechini mette alcentro, ma Aliboni è più bravo di tutti a recuperare e a mettere in angolo. Al 47′ Falchini impegna Bertolacci, su calcio di punzione, con una difficile deviazione in calcio d’angolo. Il Gavorrano ottiene tre punti pesanti vincendo di misura e chiude nel migliore dei modi l’anno solare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.