Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taglio dei pini, Monaci insorge «Gori non ha bloccato nulla, sta solo facendo campagna elettorale» foto

Più informazioni su

GROSSETO – «Quello che dice Gori è falso» è lapidario l’assessore del Comune di Grosseto Giuseppe Monaci dice di «trasecolare» di fronte alle dichiarazioni del consigliere 5 Stelle che affermava come proprio grazie al loro impegno gli abbattimenti fossero stati sospesi.

«Pur non volendo perdere troppo tempo con chi è impegnato in campagna elettorale – afferma Monaci – voglio precisare che è falso che Gori abbia bloccato il taglio degli alberi. Non ha bloccato alcunché. Il consigliere Giacomo Gori è venuto ad informarsi presso gli uffici comunali e gli sono state fornite le informazioni e tutta al documentazione in merito e relativa all’attività di abbattimento richiesta da Ferrovie dello Stato».

«Era previsto un abbattimento di 100 piante, 35 delle quali (tra cui quelle della zona di via Caravaggio) che dalle Ferrovie erano viste come indispensabili. Il Comune però – sottolinea Monaci – da subito si è impegnato per contrastare questa richiesta e ridurre al minimo il taglio. Al momento sono stati tagliati solo otto pini, nella piazza antistante lo stadio, sostituiti da sei ulivi. Il resto de tagli è stato sospeso su istanza del Comune che ancora si sta confrontando con Ferrovie al riguardo. Il Comune che da subito ha contrastato l’idea di dover abbattere più 100 piante».

taglio alberi ferrovia gr

«Gori – ribadisce Monaci – ha apperso tutto dagli uffici e se ne è attribuito il merito ma questo è falso. Se governerà questa città bloccherà l’abbattimento degli alberi, per ora lo fa il Comune. E quanto ai pini di via Caravaggio, al momento non ne è stato abbattuto neppure uno, stiamo ancora trattando con Ferrovie».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.