Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mediatori d’affari: un grossetano nel consiglio nazionale

Le congratulazioni di Ascom Confcommercio Grosseto per il nuovo prestigioso incarico al presidente provinciale di Fimaa Luciano Bianchi

Più informazioni su

GROSSETO – Luciano Bianchi, presidente provinciale di Fimaa (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari) Confcommercio Grosseto è stato nominato consigliere nazionale della stessa associazione di categoria.

Fondata nel 1954, Fimaa è la più grande Associazione del settore dell’intermediazione in Italia, con circa 12mila imprese associate per un totale di 40mila addetti, e rappresenta gli agenti immobiliari, mediatori merceologici, mediatori creditizi, agenti in attività finanziaria, in Italia e in Europa per la loro tutela sindacale e crescita professionale.

La nomina di Bianchi è stata ufficializzata pochi giorni fa, il 12 dicembre scorso.

“Ci congratuliamo con Luciano per il nuovo prestigioso incarico – scrivono Carla Palmieri e Gabriella Orlando, presidente e direttore di Ascom Confcommercio Grosseto, a nome di tutto lo staff dell’associazione – un riconoscimento meritatissimo, che va a premiare il lavoro svolto da parte di Fimaa Grosseto e dal nostro sistema associativo. Luciano saprà sicuramente dare un valido contributo allo sviluppo alla crescita del comparto, così come ha fatto nella nostra provincia”.

Parole di stima e le congratulazioni rivolte a Luciano Bianchi sono arrivate anche da Firenze, dal presidente di Fimaa regionale Alessandro Gabriele.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.