Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bando per la vendita di alloggi al Comune di Santa Fiora da destinare all’edilizia popolare

Scadenza: ore 12 del 29 gennaio 2016

Più informazioni su

SANTA FIORA – L’Epg, edilizia provinciale grossetana spa, in collaborazione con il Comune di Santa Fiora, ha pubblicato un bando rivolto a soggetti pubblici e privati per la manifestazione d’interesse alla vendita di alloggi, che l’amministrazione comunale trmite l’Epg potrebbe acquistare per destinarli alla locazione. Per questa misura il Comune ha ottenuto dalla Regione una somma di 600mila euro.

“L’obiettivo del bando – spiega il sindaco Federico Balocchi – è quello di aumentare la disponibilità di alloggi di edilizia popolare nel Comune di Santa Fiora, dando‎ risposte concrete ai cittadini più colpiti dalla crisi economica, che hanno difficoltà a sostenere il costo dell’affitto degli alloggi. Vogliamo farlo senza consumare nuovo suolo, ma recuperando il tanto patrimonio edilizio esistente. I nostri paesi sono pieni di case vuote che possono essere messe a disposizione della collettività. Il Comune potrà acquistare sia case nuove che da ristrutturare. Sicuramente recuperare immobili esistenti consentirà di risparmiare, quindi con l’importo del finanziamento regionale realizzeremo più abitazioni di quelle che otterremmo costruendone di nuove. Una misura importante anche per un altro obiettivo a cui teniamo tantissimo: rivitalizzare alcune aree del territorio comunale contrastando l’abbandono e favorendo l’arrivo di nuove famiglie; in particolare ai terzieri di Castello e borgo di Santa Fiora e nelle frazioni di Bagnolo e Selva.”.

La manifestazione di interesse dovrà pervenire all’Edilizia Provinciale Grossetana spa, via Arno 2, Grosseto entro e non oltre le ore 12 del 29 gennaio 2016.

“L’Epg spa ha una missione essenzialmente sociale – dichiara Sergio Stefanelli, presidente dell’Epg- ovvero garantire il maggior numero di alloggi pubblici per arginare l’emergenza casa. Compito nostro è, dunque, quello di individuare strade alternative che ci consentano di garantire un diritto essenziale, come è il diritto alla casa, ad un numero più alto possibile di famiglie che non hanno un tetto o che non possono permettersi di acquistare un’abitazione di proprietà o di pagare un canone. La soluzione individuata con il Comune di Santa Fiora ci permette di aumentare la diponibilità di alloggi Erp dando così una risposta celere e concreta a chi è in attesa di un’abitazione. Un altro aspetto da non sottovalutare, è che ciò avverrà evitando la costruzione di nuove volumetrie a fronte di altre già realizzate e rimaste invendute o comunque inutilizzate. Contemporaneamente si favorirà un processo di ripopolamento di zone del territorio comunale che da anni mostrano segni di abbandono”.‎

Il bando e la relativa modulistica possono essere consultati nel sito dell’Epg al seguente link http://www.epgspa.it/bando-epg-scheda.php?id_bando=366  negli uffici dell’Epg, a Grosseto in via Arno 2 e negli uffici del Comune di Santa Fiora, in Corso Roma 8.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.