Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La procedura per l’invio telematico dei modelli sull’edilizia” in convegno

Stamani al Polo universitario un incontro promosso dal Comune con gli addetti ai lavori

Più informazioni su

GROSSETO –  “La procedura per l’invio telematico dei modelli sull’edilizia” al centro di un convegno promosso dal Comune di Grosseto.

Questa mattina, nell’aula magna del Polo universitario, si sono dati appuntamento tecnici e addetti ai lavori, a partire dagli iscritti agli ordini professionali dei Geometri, degli Architetti, dei Periti agrari e degli Ingegneri, ai quali sono state illustate le giuste modalità per presentare in formato elettronico le pratiche destinate allo sportello Edilizia privata.
I lavori si sono aperti con l’intervento dell’assessore all’Urbanistica, Giancarlo Tei, che ha spiegato l’importanza del progetto a cui sta lavorando l’amministrazione comunale con gli uffici Pianificazione urbanistica ed Edilizia.

Un progetto che ha come elemento centrale l’innovazione della procedura per l’invio delle pratiche da parte del mondo del lavoro e dei cittadini e che in generale offre la possibilità di sburocratizzare l’iter amministrativo nell’invio della documentazione allo sportello.

“Il progetto oggi al centro del convegno è ambizioso e potrà dare grande respiro al settore – ha detto l’assessore Tei -; tra gli obiettivi ci sono infatti lo snellimento delle procedure e la modernizzazione delle stesse con una serie di accorgimenti tecnologici. Aspetti questi di non poco conto e che consentiranno di agevolare il lavoro alle imprese e ai singoli cittadini così come ai professionisti dell’Ente”.
“Sappiamo quanto il settore edile possa incidere nel tessuto economico locale – conclude Tei –, per questo vogliamo offrire ogni strumento utile, nel rispetto della normativa, per venire incontro alle esigenze di tutti i soggetti interessati. Un progetto che prevede nuovi passaggi per la messa a punto di un sistema che nasce anche dal confronto con gli addetti ai lavori, con i quali auspichiamo un costante diaologo per prendere eventuali ulteriori spunti e, se possibile, migliorare il percorso già intrapreso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.