Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sconfitta in Serie D, ma sorride l’under 17 della Pallavolo Grosseto

GROSSETO – Quando la vittoria sembrava ormai cosa fatta, in vantaggio per due set a zero, la Pallavolo Grosset, sul 7 a 3 nel terzo set, ha deciso di prendersi una giornata di ferie. In queste occasioni, lo sport insegna che fino a quando non è caduto l’ultimo pallone la partita non può dirsi finita e che l’equilibrio fisico-mentale può cambiare nel giro di 10 minuti, e che nonostante si domini per 45 minuti, in ogni set si riparte da zero e gli avversari proveranno con tutte le proprie forze a farsi proprio l’incontro. Se il Volley Lupi Santa Croce ha avuto il merito di non mollare e di farsi trovare pronto alla prima distrazione per rimettere in ballo la partita, i maremmani questa volta hanno peccato di superiorità pensando che la partita fosse sotto controllo, adagiandosi in vantaggio per 7-3 nel terzo e rimediando un pesante break negativo che ha di fatto rimesso in discussione tutto l’incontro e portando inesorabilmente a perdere il tie break per 15-12. Ferraro ha schierato la formazione tipo, mandando poi in campo anche Bruni, Marra e Viti ma nulla e servito a frenare l’oramai rimonta e il sorpasso dei Lupi.

Ancora una vittoria per 3-0 (25-11 / 25-12 / 25-14), invece, per i ragazzi di mister Ferraro. Pronostico rispettato per la squadra under 17 della Pallavolo Grosseto che ha strapazzato la Pallavolo Massa, fanalino di coda del girone B. I massesi, che Napolitano e compagni già avevano incontrato e battuto nella prima giornata di campionato, non hanno mai dato l’impressione di impensierire i biancorossi. La maggior prestanza fisica e tecnica dei ragazzi allenati da mister Ferraro li ha costretti ad arrendersi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.