Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato: festa dello sport a Orbetello con quaranta incontri sul ring

Più informazioni su

ORBETELLO – Nell’accogliente e attrezzato palazzetto dello sport di Orbetello, con il patrocinio del Comune, l’organizzazione del binomio Lubrano-Scapecchi e la buona volontà di tutti i ragazzi della Energym Zenzero e della Maremma Boxe, la terza fase del campionato italiano amatori di pugilato è andata a buon fine. Quaranta incontri nell’arco di tutta la domenica, hanno visto alternarsi sul ring amatori provenienti da tutta la Toscana.

Ottime prestazioni dei ragazzi della Energym Zenzero di Fabio Lubrano e della Maremma Boxe di Alessandro Scapecchi, che con questa terza giornata hanno scalato le classifiche di categoria, conquistando ben cinque prime posizioni e inserendo nelle primissime altri tre atleti.

Scotto Palmiro e Gussago Riccardo sono primi nella categoria 75/85 kg. Master, Crimi Carlo è primo nella categoria +85 Kg. Master, Naitana Luca è primo nella categoria 65/75 Master, Angelini Stefano è primo nella categoria +85 Kg. Senior.

Ottimo inserimento, avendo iniziato con una giornata di ritardo, anche per Pascucci Valter e Gargano Luca che con le loro vittorie stanno risalendo una classifica densa di impegnativi avversari. Debutto del volenteroso e riflessivo Fantaccini Fabrizio e unica assenza della influenzata Piccoli Micelle, che avrà comunque possibilità future di rifarsi. Una bella giornata di sport con tanti atleti, un buon numero di persone che hanno applaudito le esibizioni degli atleti e tanta simpatica accoglienza.

«Si parla già di replica, ma ora continuiamo nella preparazione in vista dei prossimi appuntamenti. Ancora non abbiamo vinto nulla e per rimanere in vetta dobbiamo lavorare», dice Scapecchi con un nascosto sorriso di soddisfazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.