Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, sciopero di medici e dirigenti: attenzione ai disagi per mercoledì 16

Sciopero generale del personale sanitario: mercoledì 16 dicembre i camici bianchi incrociano le braccia per 24 ore. Saranno garantiti i servizi essenziali e le attività di emergenza; aderiscono allo sciopero anche i dirigenti delle professioni sanitarie, tecniche e amministrative

Più informazioni su

GROSSETO – Mercoledì 16 dicembre, è stato proclamato lo sciopero generale del personale medico, per 24 ore. Hanno aderito le organizzazioni sindacali ANAAO, ASSOMED, CIMO, AAROI-EMAC, FP CGIL MEDICI, FVM, FASSID, CISL MEDICI, FESMED, ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI, UIL MEDICI, FIMMG, SNAMI, SMI, INTESA SINDACALE-CISL MEDICI-FP CGIL MEDICI-SIMET-SUMAI, SUMAI, FESPA, FIMP, CIPE, ANDI.

La Asl 9 informa che potrebbero verificarsi disservizi per i pazienti, per quanto riguarda le visite (anche in libera professione), la diagnostica, le attività di laboratorio, gli interventi e tutte le altre attività programmate, ambulatoriali e ospedaliere.

Sono, naturalmente, garantiti tutti i servizi e le attività di emergenza-urgenza.

Come comunicato dal Dipartimento della Funzione pubblica – Presidenza del Consiglio dei ministri, oltre alla dirigenza medica e veterinaria, lo sciopero del 16 novembre è da riferirsi anche alla dirigenza sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa del Servizio sanitario nazionale, ad esempio biologi, farmacisti, ingegneri, dirigenti amministrativi. Anche in questo caso potrebbero verificarsi disagi per gli utenti di questi servizi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.