Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa di Natale per il Gavorrano: gli auguri insieme ai tifosi

Più informazioni su

GAVORRANO – Per una sera, le tensioni, le fatiche, i sacrifici del campionato sono stati messi da una parte e si è pensato solo a festeggiare in compagnia. Oltre 300, fra tifosi, appassionati, simpatizzanti e amici, hanno risposto all’appello della società Gavorrano, in occasione della festa che il sodalizio maremmano organizza tradizionalmente prima delle feste di Natale. Ad accoglierli il presidente Paolo Balloni, che ha fatto gli onori di casa, insieme a tutte le formazioni della società maremmana, a partire da quelle dei più piccoli, fino ad arrivare alla prima squadra. Presente anche il vice presidente Lorenzo Mansi, tutta la dirigenza e lo staff tecnico, medico della società rossoblù.

Nel corso della serata i ragazzi della prima squadra hanno improvvisato cori, soprattutto quando Conti, Cretella, Carnevale e Salvadori si sono improvvisati cantanti provetti, trascinando con la loro simpatia il resto della squadra, accompagnati da tutti i presenti in sala. Il momento ufficiale è arrivato quando il presidente Balloni ha ringraziato tutti i presenti per essere intervenuti, ricordando come una piccola realtà come è quella di Gavorrano, riesca, con tanti sacrifici a rimanere nel tempo, saldamente ai vertici del calcio nazionale.

Il sindaco di Gavorrano Elisabetta Iacomelli, ha ribadito la vicinanza del comune alla società. Il direttore generale Filippo Vetrini, ha sottolineato come in un periodo di ristrettezze anche economiche, il Gavorrano sia sempre fra le prime posizioni a lottare. Mister Vitaliano Bonuccelli, non si è tirato indietro quando ha parlato di una squadra capace di fare grandi cose, come sta dimostrando in questo momento. Peccato per qualche punto perso per strada, ma ci sarà tutto il tempo per rifarsi.

Ha chiuso l’intervento ufficiale della società il vicepresidente Lorenzo Mansi, che ha rivolto un augurio ai ragazzi della squadra, spronandoli a fare ancora meglio, perché il Gavorrano non è abituato ad arrivare secondo e poi ha rivolto un invito particolare ai supporter rossoblù. Quello di essere più numerosi allo stadio e tifare soprattutto per la squadra di Gavorrano, ma non contro gli avversari, dando un bell’esempio di civiltà ed educazione sportiva. Al contrario di applaudirli se dimostreranno di essere più forti della squadra mineraria. La serata si è conclusa con il tradizionale scambio di auguri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.