Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giudice sportivo: pioggia di provvedimenti. L’Albinia ne perde tre

Più informazioni su

GROSSETO – Il giudice sportivo infligge agli albiniesi Lorenzini, Nieto e Sgherri una giornata di squalifica, nel campionato Eccellenza.

In Promozione, tre turni di fermo per Franchi del Roselle ed uno ad Amorevoli del San Donato e a Cherubini e Atudorei del Manciano.

In Prima categoria, inibizione fino al 25 gennaio 2016 al dirigente Bucci del Monterotondo; tra i calciatori, due giornate a Magini del Castell’Azzara.

In Seconda, Roccastrada multato di centosettanta euro e privato del presidente Fulceri fino al 25 gennaio prossimo; fino al 10 gennaio la squalifica dell’allenatore del Porto Ercole Benemei. A carico di giocatori, sospeso fino all’11 febbraio Baldaccheri dello Scarlino, per ripetuti comportamenti violenti prima e dopo l’espulsione dal campo. Spinte ripetute e bestemmie dietro alle quattro giornate inflitte a Zammarchi del Santa Fiora. Due domeniche senza pallone per Moretti dell’Alta Maremma e per Silvestro sempre dell’Intercomunale.

In Terza categoria, due giornate di stop a Ceccarelli del Ribolla; una a Vasconi dell’Aldobrandesca, Giomelli dello Sticciano, Giovannelli dell’Invicta Grosseto, Della Monaca della Torbiera e Fabbri e Agostini del Ribolla.

Nelle giovanili provinciali, numerosi i provvedimenti nella categoria Juniores anche in seguito ai recuperi e ai turni infrasettimanali. A danno del Pitigliano, cento euro di ammenda più inibizione a svolgere qualsiasi attività e squalifica fino al 23 gennaio per il dirigente Reali e per il tecnico Bagala; fino al 24 dicembre invece il fermo agonistico di Celestini del Manciano. Stop forzato anche ai dirigenti Giusti del Roselle e Bassetti del Castel del Piano rispettivamente fino al 24 dicembre e al 23 gennaio. Tre turni senza calcio per Mecarozzi dell’Albinia, Lucarelli della Castiglionese, Piccirillo del Massa Valpiana, Abelli e Micca del Manciano, Brioso dell’Alberese, Boubacar dell’Arcille e Ferrari e Naso del Roselle; due a Cellini della Castiglionese, a Frigillito e Gambassi del Massa Valpiana, a De Pirro dell’Argentario, De Blasi del Casottomarina e Artuso dell’Arcille. A carico di giocatori non espulsi dal campo, cinque giornate a Quezada dell’Arcille per condotta violenta di particolare gravità su un avversario e tre a Bguiga del Castel del Piano.

Negli Allievi, ammenda di cinquanta euro al Roselle e cinque turni di stop forzato a Sarca dello Scansano, per condotta violenta su un avversario aggravata dal lancio di uno sputo sul medesimo; due a Sticchi del Massa Valpiana.

Nei Giovanissimi, da segnalare i venticinque euro di ammenda alla Nuova Grosseto Barbanella. Nei regionali, due turni di fermo a Cruz degli Juniores del Follonica. Negli Allievi, squalificato l’allenatore della Nuova Grosseto Barbanella Leone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.