Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela: gli Snipe tornano a dare spettacolo nelle acque di Talamone

Più informazioni su

TALAMONE – Dopo il grande lavoro e le soddisfazioni del Mondiale Junior e assoluto di settembre, il Circolo della Vela Talamone ha ospitato nuovamente gli Snipe con l’ormai classico Winter Trophy, giunto alla sesta edizione.

Snipe Bay ha regalato tre giorni di regate interessanti caratterizzate da vento leggero prevalentementa da Est e Sud-Est. Vittoria per un equipaggio new entry nella classe, composto da Francesco Scarselli ed Enrico Fonda. Francesco ed Enrico, che hanno charterizzato una nuova barca per tutta la prossima stagione, hanno subito dimostrato di saperci fare, con ottime scelte tattiche, soprattutto quando il vento è stato più instabile.

Al secondo posto si è classificato Carlo de Paoli con Alice Anderboni, autore di belle prove, ha combattuto fino alla fine per il Trofeo, regatando con molta intelligenza e accortezza, senza mai compiere scelte estreme. Un po’ sotto le aspettative Pietro Fantoni, con la giovane e talentuosa Ilaria Rochelli, è riuscito ad imporsi nella prova con più vento, mentre ha sorpendentemente sofferto il vento leggero. Vincitori di una prova anche Filippo Perdisa e Marco Rinaldi, un po’ incostanti nel rendimento, chiudono quarti. Al quinto posto Andrea e Alberto Schiaffino.

Le premiazioni si sono svolte nella splendida sede del Circolo che si affaccia sulla Baia di Talamone, ormai nota “worldwide” come Snipe Bay. Non poteva esserci modo migliore per gli snipisti per chiudere questa lunga e indimenticabile stagione. Molti dei presenti, finita la premiazione, prima di salutarsi, hanno gettato un’ultima occhiata, con una certa nostalgia, dalla finestra del circolo che si affaccia sulla baia, ricordando quando a settembre quelle acque erano affollate di Snipe che si davano battaglia per il posto migliore sulla linea di partenza, in incroci tirati, in giri di boa intricati, in planate mozzafiato con il libeccio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.