Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato: a Orbetello nove maremmani cercano il pass per le finali

Più informazioni su

ORBETELLO – Domenica 13 dicembre, anche Orbetello entrerà nella storia del campionato italiano amatori di pugilato. Tanti attori nell’organizzazione di questo importante evento, che la palestra Energym Zenzero di Fabio Lubrano ha fortemente voluto con il deciso supporto della Pro Loco di Orbetello e il patrocinio del Comune.

I moschettieri di Alessandro Scapecchi, che con le loro eccezionali prestazioni tecniche-pugilistiche, hanno permesso di realizzare il loro sogno: combattere a Orbetello. Nove partecipanti, con ben cinque orbetellani e quattro grossetani: Angelini Stefano, Crimi Carlo, Fantaccini Fabrizio, Gargano Luca, Gussago Riccardo, Naitana Luca, Niccoli Michelle, Pascucci Valter, e Scotto Palmiro saranno i portacolori maremmani per un campionato che porterà i finalisti a Rimini Wellness 2016.

Junior, Senior e Master per diverse categorie di peso, si contenderanno i punti necessari per la scalata alla classifica, che attualmente vede i ragazzi maremmani nelle primissime posizioni. Tre primi posti, due secondi, due terzi, gli altri a ruota per una classicifa molto corta. Una ragione di più per ben figurare agli occhi dei giudici. Ricordiamo che gli incontri del campionato amatori sono senza contatto e vengono premiate tecnica, velocità, ritmo, impostazione e tante altre qualità del pugilato, nelle tre riprese di 1 minuto che sono previste per ogni incontro.

Tanti partecipanti, si parla di circa 60 iscritti, e quindi tanti incontri, infatti dopo le operazioni di peso e sorteggio, inizieranno i macth alle 11 circa, per protrarsi fino a tardo pomeriggio. Appuntamento domenica prossima al palazzetto dello sport di Orbetello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.