Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores provinciali: Roselle stoico, resiste anche con due uomini in meno

GROSSETO – Finisce in parità il confronto di alta classifica tra Roselle e Alberese. La squadra di Benetello ferma sul 2-2 la capolista nello scontro diretto e impedisce la fuga dei termali, ma non sono mancate le emozioni in una gara ricca di colpi di scena con tre rigori assegnati e ben quattro espulsioni. Padroni di casa sorretti da Gelso, a segno dopo 18 minuti, ma ospiti pronti per il pareggio flash al 19′ con Cinelli. Sul finire di primo tempo il portiere Piersanti commette fallo da rigore su Quinonez e il Roselle resta in dieci. Dal dischetto Perosi non sbaglia. La gara si mette in salita per i ragazzi di mister Marini che perdono anche Naso, espulso per proteste e così sono costretti a giocare in doppia inferiorità numerica e sotto di una rete. I termali però non demordono e al 9′ conquistano un calcio di rigore fallito da Ferrari. Dieci minuti più tardi però, arriva una nuova possibilità dal dischetto con Gelso che questa volta non sbaglia, consegnando il 2-2. Nei minuti di recupero ancora cartellini rossi per Ferrari e Brioso, la gara termina così in otto contro dieci, ma il punteggio non cambia e il distacco in classifica resta immutato.

Vince anche il San Donato che si porta in terza posizione e acuisce la crisi della Nuova Grosseto Barbanella. Per la squadra di Bernabini arriva la quarta sconfitta consecutiva in tredici giorni. I biancoverdi passano per primi al 13′ con Carena sfruttando una deviazione su calcio piazzato, ma nella ripresa Galloni risponde dopo 14 minuti. A 5 minuti dal termine il gol partita di Lanzini entrato dalla panchina.

Sale anche la Castiglionese che vince in trasferta e accorcia il divario dalla vetta. D’Elia si conferma attaccante dal gol facile, Pecchi avvalora la prestazione dei rossoblù che passano a Braccagni con il punteggio di 2-0.

Derby vincente per il Porto Ercole che sfrutta il fattore campo per battere l’Argentario davanti ad una discreta cornice di pubblico. I gialloverdi passano per 4-1 con uno stupendo gol di Fondi in apertura, poi Fidanzi, Sabatini e Tarlev completano l’opera. Di Atzori il gol della bandiera per l’Argentario.

In coda il Massa Valpiana si sbarazza del Casotto Marina, mentre muove la classifica anche l’Arcille, in grado di pareggiare 1-1 a Castel del Piano. Il Manciano, invece, batte il Paganico con reti di Patanè e Merli.

CLASSIFICA JUNIORES PROVINCIALI: Roselle 35 Alberese 30 San Donato 27 Castiglionese 26 Nuova Grosseto Barbanella 25 Fonteblanda 22 Albinia 21 Paganico 18 Castel del Piano 17 Pitigliano, Manciano 16 Argentario 15 Porto Ercole 13 Arcille, Massa Valpiana 10 Braccagni, Casotto Marina 7.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.