Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nominata la Commissione Pari Opportunità di Massa: ecco tutti i nomi

Più informazioni su

GROSSETO – E’ stata nominata la nuova Commissione Pari Opportunità del Comune di Massa Marittima. L’organo che affronta tematiche legate alle disparità di diritti tra individui e intraprende azioni tese alla loro salvaguardia ed in molti casi conquista culturale, è formata come prevede il relativo regolamento, da quindici donne operanti sul territorio comunale,  di cui dieci designate da forze politiche, sindacali ed economiche e da associazioni femminili rappresentative del contesto locale e cinque operanti sul territorio ed individuate in base ad un apposito bando aperto alle autocandidature.

A queste, sempre sulla base del regolamento vigente, approvato in consiglio comunale nel 2006 e successive modifiche, si aggiungono poi altre componenti elette sempre in sede consiliare, oltre ad una rappresentante dello Sportello Informadonna.

Le componenti nominate da associazioni e  gruppi sono le signore: Marcella Mercantelli in rappresentanza dell’associazione Misericordia, Sandra Marchi dell’associazione Mazziniana italiana sezione di Massa Marittima, Barbara Fiorini per il gruppo politico Massa va Oltre, Lucia Montomoli dell’associazione Dire Fare, Anna Rita Tiezzi, come rappresentante dell’associazione Ytaca e Ambra Fontani del Partito Democratico. Sulla base del bando che raccoglieva le autocandidature, sono state invece incluse nella Commissione le signore Brenda Marie Lawley, Aurida Pardini, Maria Antonietta Atticciati e Manuela Tuveri. Per lo Sportello Informadonna ci sarà Fulvia Carrucoli. Infine le elette in Consiglio Comunale: Irene Carli, Stefania Cionini, Tiziana Goffo, Lucia Meucci. La prima riunione di insediamento si terrà giovedì 10 dicembre e in quell’occasione verrà nominato anche il presidente. “Auguro a tutte le componenti della neo commissione un buon lavoro- commenta il sindaco Marcello Giuntini – certo che sapranno fondere in modo costruttivo le proprie voci e punti di osservazione diversi, traducendoli in intenti unitari ed idee nuove, che sono sicuro perseguiranno con tenacia e volontà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.