Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione: primo stop per il Roselle. San Donato ko, si salva il Manciano

GROSSETO – Trasferte avare di soddisfazioni per le squadre maremmane che in tre gare esterne raccolgono un solo punto. E’ quello ottenuto dal Manciano che resta in serie positiva, uscendo indenne dal campo del San Miniato Basso. Finisce 0-0, con i biancorossi che resistono anche in dieci, nei minuti finali, per l’espulsione di Cherubini.

Primo disco rosso per il Roselle che ferma la sua corsa dopo 11 risultati utili e 10 vittorie consecutive. Sono i senesi a conquistare il prezioso scalpo della capolista grazie alla rete di Mucci al 30′. La squadra di De Masi resta comunque saldamente al comando, anche perché lo Sporting Cecina rinvia l’appuntamento con la vittoria e resta a debita distanza.

Sfiora l’incredibile rimonta il San Donato che però perde sul campo della Pecciolese e aggrava la propria posizione di classifica. La squadra di Cinelli va sotto per 3-0 nella delicata trasferta. Segnano Ceccarelli, Fuschetto e Cencini per i padroni di casa che al 70′ sono in netto vantaggio. La doppietta di Rispoli riapre il match, ma arriva troppo tardi con due segnature al tramonto della partita, utili solo per la statistica di un 3-2 finale.

CLASSIFICA PROMOZIONE: Roselle 31 Sporting Cecina 25 Pro Livorno Sorgenti 23 Rosignano, Armando Picchi 20 Manciano, San Miniato Basso 19 Donoratico 18 Asta 16 Geotermica 14 Certaldo, Perignano 12 Gracciano 11 Pecciolese 10 San Donato 6 Alabastri Volterra 5.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.