Quantcast
Verso il voto

Il Quarto Polo va avanti, le civiche si appellano a Lamioni: «Si candidi»

giovanni_lamioni_II_2015

GROSSETO – Giovanni Lamioni è il candidato giusto. La pensano così le due liste civiche, “Etica Cittadina” e “Grosseto Oggi per domani” che negli scorsi giorni hanno unito le forze formando il “Quarto Polo” per Grosseto a cui ha aderito anche Passione per Grosseto, di cui è presidente proprio Lamioni.

«Siamo sempre più convinti – dicono i rappresentanti del quarto polo – che la città necessiti di un progetto civico reale equidistante dalla destra e dalla sinistra, individuando, tra gli uomini e le donne aderenti a questo progetto il proprio candidato a sindaco».

«In questa logica auspicano che Giovanni Lamioni, presidente di Passione per Grosseto, si impegni in prima persona per disegnare, con il contributo di tutte liste interessate, un nuovo orizzonte per Grosseto. Conoscendo le intenzioni di Giovanni Lamioni, che anche a mezzo stampa, ha manifestato più volte la sua indisponibilità a candidarsi e la volontà di impegnarsi per favorire la crescita di un raggruppamento civico e libero da pregiudizi ideologici con al centro i bisogni delle persone, chiedono che lo stesso possa ripensarci, con un gesto di generosità per la capitale della Maremma».

commenta