Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores Provinciali: il Roselle può rompere gli indugi

GROSSETO – Ritmo sostenuto nel campionato provinciale Juniores. Dopo il turno infrasettimanale che ha regalato qualche sorpresa, si torna in campo al sabato pomeriggio. Il Roselle rinfrancato dal successo ottenuto di rimonta nei minuti di recupero contro la Nuova Grosseto Barbanella, può dare un segnale forte a tutto il campionato. La squadra di Marini, infatti, rende visita la Pitigliano con la prospettiva di allungare in vetta. La diretta inseguitrice Alberese, infatti, osserverà il turno di riposo pur conservando in ogni caso la seconda posizione.

La Nuova Grosseto Barbanella, invece, è chiamata a reagire dopo i due scivoloni consecutivi a distanza di pochi giorni. La squadra di Bernabini, se vuole coltivare ambizioni di alta classifica, deve superare il Fonteblanda sul campo di via Australia. Anche il San Donato non può perdere altro terreno e si reca sul campo dell’Argentario.

Una Castiglionese in salute ospita invece il Massa Valpiana con le aspettative di ritornare tra le prime della classe. A metà classifica l’Albinia ospita il Manciano, mentre il Paganico riceve il Braccagni, entrambe le formazioni hanno i favori del pronostico anche in virtù del fattore campo.

Più in basso il Casotto Marina di Bernardini, apparso in ripresa, ospita un Castel del Piano in difficoltà, mentre l’Arcille riceve il Porto Ercole con propositi di abbandonare l’ultimo posto in classifica.

CLASSIFICA JUNIORES PROVINCIALI: Roselle 31 Alberese 29 Nuova Grosseto Barbanella 25 San Donato 24 Castiglionese 20 Fonteblanda 19 Albinia 18 Paganico 17 Pitigliano, Manciano, Castel del Piano 13 Argentario 12 Porto Ercole 10 Massa Valpiana, Casotto Marina 7 Arcille, Braccagni 6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.