Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via la ciclabile tra Terrarossa e Santa Liberata: il Consiglio comunale dice sì

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Via libera da parte del Comune di Monte Argentario alla costruzione di una pista ciclabile che collegherà le località di Santa Liberata a quella di Terrarossa, costeggiando di fatto il lato sud della Laguna di Ponente. Una realizzazione che non era presente nel Piano Strutturale del Comune di Monte Argentario e che, per essere consentita, necessitava della approvazione di tutto il consiglio comunale.

Proprio per questo, nella seduta del 30 novembre scorso, l’assemblea consiliare argentarina ha provveduto a mettere al voto la possibilità di costruire in deroga questa interessante infrastruttura che, per il momento, sarà complementare all’altra ciclabile che collega Porto Ercole a Terrarossa, e di conseguenza ad Orbetello tramite la diga sulla Laguna. Un percorso molto bello per gli amanti della bicicletta e delle passeggiate all’aria aperta che, in futuro, potrebbe anche essere completato dall’ultimo tratto che collegherà Santa Liberata a Porto Santo Stefano dove l’iter amministrativo è comunque partito da tempo.

L’amministrazione Cerulli, infatti, proprio per il fatto che Monte Argentario è un territorio di grande rilevanza turistica e che a livello europeo si va sempre più diffondendo la cultura della mobilità lenta con particolare attenzione al turismo ciclopedonale, ha sottoposto a tutto il consiglio la possibilità di costruire in deroga agli strumenti urbanistici seguendo le indicazioni del progetto che l’architetta Ernesta Pisapia di Orbetello ha già eseguito: documento che è stato poi approvato dalla G.C. ed ha riportato parere favorevole in conferenza dei servizi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.