Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Divisione Uisp: Boccheggiano non fa sconti e resta leader

Più informazioni su

GROSSETO – Prosegue la marcia del Boccheggiano nel campionato di Prima Divisione Uisp. La capolista non fa sconti al Paganico, piegato con il punteggio di 2-0 nel turno casalingo della quinta giornata di campionato. Alla spalle del battistrada tiene il passo il Castiglione (nella foto) che rifila un sonoro 4-0 al Sant’Angelo Scalo. la compagine guidata da Terracciano è in scia a -2 dalla vetta e, assieme alla prima della classe, figura tra le formazioni ancora imbattute.

Frena il Seggiano che perde così la seconda posizione in classifica a causa dello 0-0 sul campo di un combattivo Magliano. Segnali di ripresa arriva dal Granducato del Sasso, la formazione cinigianese regola senza troppi problemi il fanalino di coda Arcille, ancora a secco, con un perentorio 4-0.

L’unico successo in trasferta è quindi quello dell’Alberese che passa per 3-2 sul campo del Real Prata e opera il sorpasso in graduatoria. Tra i marcatori Andrei Tanasiev del Castiglione si conferma implacabile cecchino e vola a quota 7 reti in 5 partite, alle sue spalle il compagno di squadra e gemello del gol Marco Niccolaini che tiene il passo con 5 segnature. I due, nel complesso, hanno realizzato 12 delle 19 reti dell’attacco mitraglia allestito da Terracciano.

CLASSIFICA PRIMA DIVISIONE UISP: Boccheggiano 13 Castiglione 11 Seggiano 10 Granducato del Saaso 9 Paganico 7 Magliano 6 Alberese 5 Sant’Angelo Scalo, Prata 4 Arcille 0.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.