Maxi posto di blocco antiterrorismo: trovati tre stranieri con documenti falsi fotogallery video

GROSSETO – Sono tre le persone su cui sono tutt’ora in corso accertamenti. Tre stranieri, due pakistani e un kosovaro, che sono stati fermati nell’ambito del maxi posto di blocco antiterrorismo allestito da questa mattina alle 7 all’entrata della città di Grosseto.

Posto di blocco Finanza Forestale

Il posto di blocco fa parte di tutta una serie di controlli antiterrorismo e per garantire la sicurezza che sono stati disposti dalla Prefettura di Grosseto e che le forze dell’ordine stanno gestendo nelle zone di accesso ai centri abitati e di maggior traffico della provincia.

Da questa mattina Guardia di finanza, Polizia municipale e Forestale stanno controllando documenti e vetture tra Roselle e Grosseto. Anche con il cane antidroga della Finanza. Tra le persone fermate sono emerse gravi irregolarità per due pakistani, entrambi con documenti e patente falsa, e per un kosovaro, con carta di circolazione della vettura falsificata. Mentre un grossetano di 25 anni è stato trovato con due grammi di hashish.

Commenti