Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una sola sconfitta in cinque gare per le formazioni della Pallavolo Grosseto

GROSSETO – Week-end oltremodo positivo per la Pallavolo Grosseto che su cinque incontri registra solo una sconfitta. Prestazione alla “Dottor Jekyll e Mister Hyde” per la Pallavolo Grosseto in prima divisione, un’incredibile rimonta che le permette di battere la formazione isolana per 3-2. Una partita dai due volti per la squadra grossetana: primi due set giocati malissimo, senza la giusta convinzione e cattiveria agonistica. Troppi gli errori gratuiti specialmente in fase di battuta che rendevano facile la vita alle avversarie. Dal terzo set, invece, l’inerzia della partita si sposta decisamente a favore della Pallavolo Grosseto: la battuta iniziava a funzionare con la ricezione avversaria in estrema difficoltà nel recapitare al palleggiatore palloni giocabili. La squadra così intimorita e spenta dei primi set faceva spazio a una formazione gagliarda e motivata al punto giusto. Questo cambio di atteggiamento consentiva alla Pallavolo Grosseto di recuperare i due set di svantaggio e fare sua la partita al termine di un tie break dominato per 15-7. Grazie a questa vittoria la Pallavolo Grosseto incamera 2 punti assestandosi a metà classifica. Pallavolo Grosseto 1978: Erika Fidanzi (K), Valentina Carlotti (L), Greta Giuliani, Camilla Giovannelli, Jolye Tocci, Erica Pellegrini, Aleksandra Jankowska, Eleonora Morandi, Fortuna Franzese, Samanta Luca, Patrycya Jankowska. All.Stefano Spina, Vice All.Matteo Chipa, Dirigente Andrea Barsotti

Nell’under 17 maschile, bella vittoria contro i coetanei di Camaiore dell’Upc per 3 a 1 con i parziali di: 25-15, 18-25, 25-22, 30-28. I ragazzi di mister Ferraro sono partiti in quinta marcia andando sul velluto ed aggiudicandosi il primo set per 25 a 15. I blu dell’Upc, nel secondo set cambiando completamente approccio alla partita, surclassavano i nostri biancorossi con un perentorio 18-25. Terzo set e mister Ferraro correva ai ripari facendo girare l’intera rosa dei giocatori permettendo  così di rimanere in partita e aggiudicandosi così il set per 25 a 22. Da evidenziare l’ottimo lavoro svolto al centro da Alessandro Marra e dal “tuttofare” Elia Cappuccini libero. Il quarto set si può definire una battaglia d’altri tempi infatti, dopo un po’ di “subbuglio” tra il segnapunti e il Mister Camaiorese, le due squadre, punto su punto si sono affrontate a viso aperto fino ad arrivare al termine del set e dell’incontro dove un incontenibile Andrea Bruni trascinava letteralmente la squadra alla vittoria per 30 a 28. Tre punti importanti che proiettano in vetta alla classifica la squadra a 16 punti e che permettono così di iniziare le partite di ritorno dal 13 dicembre prossimo contro la Pallavolo Massa da primi in classifica. Questi i convocati: Viti, Napolitano, Rosi, Bruni, Raulli, Mosconi, Marra, Cappuccini, Lotti e Fumagalli.

Nella serie D maschile il Kelli Energia si accaparra finalmente questi benedetti tre punti dopo la batosta di Camaiore. Con i parziali di: 25-22, 25-17, 25-20 i ragazzi di Ferraro si sbarazzano del Donoratico, squadra ultima in classifica ma arcigna e ben messa in campo. Assente per motivi di lavoro lo schiacciatore Mino Parisi, la squadra, pur vincendo, non trova ancora la concentrazione e la determinazione giusta per affrontare una gara. La classifica adesso vede i grossetani in quinta posizione con 9 punti con ancora 3 partite da affrontare prima delle festività natalizie.

Nella seconda divisione netta vittoria per il team di Enrico Ferrari. Piegato il Volley Stagno Etruschi con i parziali di 25-17, 25-9, 26-24. La partita inizia con le grossetane che partono forte, controllano agevolmente il gioco avversario, e vincono il set senza mai perdere il vantaggio sulle avversarie per 25-17. La seconda frazione di gioco vede le grossetane dilagare, si portano sul parziale di 22-1, per poi chiudere il set con un sonoro 25-9. Il terzo set vede le livornesi più combattive, anche per un po’ di rilassatezza delle nostre ragazze,che, comunque controllano il set per poi vincerlo con il punteggio di 26-24. Buona la prestazione corale, con Bandini e Profeta in grande spolvero.

L’unica sconfitta arriva quindi dall’under 18 femminile che cede al Rosignano per 3-0. Poco da recriminare per le maremmane che si sono battute alla pari con un ottima squadra, forse la migliore incontrata in questo campionato. Hanno giocato bene le grossetane, che hanno perduto i primi due set di misura, il primo per 26-28 ed il secondo per 21-25, perduti giocando, mettendo il cuore sul campo. Il terzo set poi ha visto le ragazze di Rosignano imporre nettamente il proprio gioco, con una difesa impeccabile e due centrali veramente di ottimo livello. Degna di nota però è la grinta e l’impegno con cui sono scese in campo le ragazze grossetane. Adesso un breve riposo fino alla partita di giovedì contro l’Union Volley Val di Cornia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.