Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato: a Firenze tante conferme per la Maremma Boxe

Più informazioni su

GROSSETO – Nella palestra della Golden Gloves DI Firenze, si è svolta la seconda fase del campionato amatori boxe. Conferme, assenze e qualche recriminazione, ma tutto si è svolto nella completa e amichevole trasparenza e al termine della competizione tutti i partecipanti erano consapevoli di aver trascorso una bella giornata, all’insegna della sportività e del rispetto.

Il gruppo maremmano, con Alessandro Scapecchi che dirigeva le operazioni, si è ben comportato, ottenendo 7 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Conferme del primo posto in classifica di Stefano Angelini, di Carlo Crimi e di Palmiro Scotto, secondo posto in classifica per Riccardo Gussago, terzo per Michelle Piccoli e dei due debutti con altrettante vittorie di Luca Gargano e Valter Pascucci. Recriminazione per Palmiro Scotto, che contro il Fiorentino Cioni, avrebbe meritato la vittoria.

L’assenza era quella di Luca Naitana che dovrà recuperare i punti perduti nei prossimi appuntamenti. Giornata densa di soddisfazioni per Alessandro Scapecchi ed i suoi “ragazzi” che hanno dimostrato tutti, grande eleganza di impostazione, velocità, carattere e tanta correttezza.

Premiato il partecipante più giovane, così, oltre alla vittoria sul fiorentino Visconti, Valter Pascucci si portava a casa anche una bella coppa. Ora al numeroso gruppo di boxeur maremmani attende la terza fase di questo interessante campionato, che si svolgerà a Orbetello il 13 dicembre prossimo.

Dettaglio tecnico: Niccoli b. D’Uriano; Pascucci B. Visconti; Poli b. Gargano; Crimi b. Calducci; Gargano b. Marongiu; Gussago = Cioni; Lessi b. Niccoli; Angelici b: Valentini; Scotto = Cioni; Angelici b. Sonetti; Gargano b. Miliani; Gussago = Scotto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.