Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd, nuova ipotesi: il 7 febbraio. E venerdì arrivano Rossi e Parrini

GROSSETO – C’è una nuova data possibile per le primarie del Partito democratico a Grosseto. Proprio in questi giorni infatti è stata ufficializzata quella per le città di Milano e di Napoli. In queste due metropoli, tra le più importanti al voto insieme a Torino, Bologna e Roma, è stata deciso di organizzare le consultazioni per la scelta del candidato sindaco del centrosinistra domenica 7 febbraio.

Potrebbe dunque essere questa la data per il “Primarie day” in tutta Italia e anche per la città di Grosseto. Ancora non è stato ufficializzato niente, né a livello regionale né a livello nazionale, ma sicuramente a questo punto dovrebbe cadere l’ipotesi legata al 20 marzo.

Intanto a Grosseto c’è attesa per la prossima assemblea provinciale, in programma per il 4 dicembre. Sarà un passaggio molto importante nel percorso che porterà il Pd alle elezioni amministrative. A sancire come questo appuntamento sia decisivo per il futuro scenderanno in Maremma anche  il governatore Enrico Rossi e il segretario regionale dei dem Dario Parrini. All’ordine del giorno ci sono proprio le amministrative in provincia di Grosseto, dove ricordiamo che si voterà oltre che nel capoluogo anche a Orbetello, Castiglione della Pescaia, Scansano e Roccalbegna.

Nell’assemblea di venerdì prossimo si potrebbe già conoscere anche l’indicazione del partito sulle primarie. Sembra difficile ad oggi che il Pd converga su un unico candidato condiviso e per questo la probabilità di andare a primarie, magari anche di coalizione, rimane altissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.