Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Predazioni: collari gps ai cani da guardiania per valutare il comportamento

Più informazioni su

GROSSETO – Il progetto Life+ Medwolf, nell’ambito dell’azione di progetto di consegna di cani da guardianìa alle aziende che ne hanno fatto richiesta, ha dato corso a uno studio per valutare le interazioni tra il gregge e i cani da guardianìa che adotta un approccio innovativo mai sperimentato prima in Italia.

La prima settimana di dicembre si concluderà la sessione iniziale del campionamento. La raccolta dati, che è stata portata avanti coinvolgendo alcune aziende zootecniche della provincia di Grosseto, è avvenuta applicando un collare dotato di gps ai cani da guardianìa e uno a una delle pecore del gregge a loro associato.

Il lavoro è stato possibile anche e soprattutto grazie alla collaborazione volontaria degli allevatori che hanno partecipato attivamente alle attività. Oltre a permettere la raccolta di dati importanti da un punto di vista biologico, i collari gps, forniti dal progetto Life Medwolf, si stanno rivelando un supporto utile a una corretta gestione del cane da guardianìa. Gli allevatori, infatti, seguendo in tempo reale lo spostamento dei loro cani in relazione al gregge, possono verificare costantemente la loro posizione e intervenire in caso di anomalie nel comportamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.