Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: vince il quartetto di testa, tiene il Fonteblanda

GROSSETO – Vince in blocca il quartetto di testa che fraziona ancora di più il campionato e si allontana, disposto a giocarsi la promozione nella restante parte del campionato. La doppietta di Machetti consente al San Quirico di passare al Campo Grande sul Castel del Piano. Successo per 2-1 in favore dei senesi, ma gli amiatini restano comunque in quinta posizione. Vincono anche la Chiantigiana che regala sul terreno amico la Castiglionese con il punteggio di 2-1, mentre il Quercegrossa ne fa quattro all’Argentario che continua a viaggiare sulle montagne russe. I santostefanesi mettono paura ai senesi in avvio, quando Castriconi sfiora il gol del vantaggio, poi a dieci minuti dalla fine del primo tempo incassano due reti che mettono in salita la gara. Nella ripresa le altre due segnature che chiudono il confronto.

Alle spalle del terzetto senese, tiene il passo il Fonteblanda che rimanda battuto il Valentino Mazzola di Tosini. La squadra di Ripaldi chiude la contesa nel primo tempo. Avvio dirompente dei neroverdi come consuetudine e vantaggio firmato da Ricci sugli sviluppi di un corner: pallone respinto sulla linea di porta per il tap-in vincente dopo 7 minuti. Nel momento migliore degli ospiti arriva il raddoppio, esattamente al 34′ con Falciani che regala il 2-0 ai maremmani.

Il Castell’Azzara esce imbattuto dal confronto con il Montalcino che termina sul punteggio di 1-1. Gli amiatini non sfruttano a pieno l’opportunità di portare a casa l’intera posta in palio contro un avversario dalla classifica deficitaria, ma tutto sommato rimediano allo svantaggio grazie ad un calcio di rigore trasformato da Diego Scapigliati.

Rifiata anche l’Alberese che batte il fanalino di coda Staggia. Vittoria meritata per la squadra di Romagnoli che allontana la zona calda. La doppietta di Pieri che realizza un gol per tempo scaccia i fantasmi. Vantaggio al 26′ del primo tempo, con un’azione manovrata da Iacopucci per Ottobrino, conclusione respinta e pallone insaccato da Pieri che nella ripresa, a pochi minuti dal termine raddoppia con un pallonetto.

In coda vince la paura tra Valdarbia e Caldana. Sul terreno di Buonconvento, le due squadre scendono in campo contratte e attente a non commettere errori. La classifica non aiuta e si vede e alla fine il pareggio sta bene ad entrambe le squadre. Rammarico maggiore, forse, per i maremmani che passano in vantaggio per primi, poi al 15′ della ripresa Prugnoli pareggia insaccando dopo che un suo stesso colpo di testa a rete era stato respinto.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (11^giornata):
Alberese-Staggia 1-1
Barberino-Ponte d’Arbia 0-1
Castell’Azzara-Montalcino 1-1
Chiantigiana-Castiglionese 2-1
Fonteblanda-Valentino Mazzola 2-0
Castel del Piano- San Quirico 1-2
Quercegrossa-Argentario 4-0
Valdarbia-Caldana 1-1

CLASSIFICA SECONDA CATEGORIA GIRONE F: San Quirico 27 Chiantigiana 26 Quercegrossa 25 Fonteblanda 22 Castel del Piano 17 Barberino, Castell’Azzara 14, Argentario, Ponte d’Arbia, Castiglionese 13 Alberese, Valentino Mazzola 12 Montalcino 9 Valdarbia 8 Caldana 7 Staggia 3.

Nel girone D sconfitta in trasferta per il Monterotondo che perde per 2-1 sul campo dell’Atletico Etruria, terza forza del campionato. La squadra di Cavalgioni scivola al decimo posto in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.