Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vivarelli Colonna, quasi fatta. «C’è grande entusiasmo, possiamo vincere»

GROSSETO – Ieri sera per la prima volta al tavolo del centrodestra grossetano si è seduto anche Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Da tempo viene indicato come il candidato più probabile per la corsa a sindaco del 2016, ma da ieri sera lo è sicuramente di più. Rimangono da sciogliere alcuni aspetti legati all’organizzazione, ma adesso per la sua candidatura è quasi fatta.

«Mi sono presentato ieri sera – dice Vivarelli Colonna – e ho notato subito una grande coesione tra le forze politiche e un entusiasmo davvero incoraggiante. Presupposti fondamentali che mi fanno pensare che faremo un bel lavoro e che possiamo vincere. Sono rimasto impressionato in modo positivo dall’unità di intenti e mi è piaciuta molto l’impostazione pragmatica che le forze politiche e i movimenti che hanno aderito a questo progetto si sono dati».

Al tavolo del centrodestra c’era una ventina di persone. Erano rappresentati sia i partiti tradizionali come Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, ma anche le civiche come la Lista Lolini o i movimenti come il Mat. Il fronte insomma è unito e non solo sulla figura di Vivarelli Colonna. Quello che unisce tutti è «la voglia di mettersi a disposizione della città con proposte e progetti concreti».

«Ci sono grandi professionalità – aggiunge Vivarelli Colonna – su cui possiamo contare e c’è anche la volontà di affrontare i problemi concreti della città».

Insomma, il centrodestra, dopo aver trovato la quadra sull’alleanza, adesso è ad un passo anche dalla conferma sul candidato sindaco. Dopo Giacomo Gori, candidato del Movimento 5 Stelle, quindi il secondo uomo in campo dovrebbe essere proprio Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.