Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gori fa il “giardiniere” per il futuro della città. Ecco gli alberi a 5 Stelle

“Piantiamo vita e aria pulita nella nostra città”: 25 nuovi alberelli al parco di via Giotto. Iniziativa del M5s. Giacomo Gori: “Avere cura dell’ambiente è un dovere di tutti i cittadini”.

GROSSETO – Il 21 novembre è ricorso l’appuntamento con la Giornata nazionale dell’albero. E il Movimento 5 stelle di Grosseto ha voluto dare il proprio contributo. “Nel capoluogo della Maremma – spiega il candidato a sindaco per il M5s, Giacomo Gori – al centro di una terra fantastica e ricca di natura, non poteva mancare una nostra iniziativa concreta dedicata al verde e alla biodiversità”.

 

Ecco dunque che nel pomeriggio di ieri (sabato 28) un folto gruppo di attivisti e simpatizzanti ha piantato nell’area tra il parco di via Giotto e le scuole ben 25 alberelli. “Piantiamo vita e aria pulita nella nostra città” era lo slogan dell’iniziativa.

Una giornata di festa, cui hanno preso parte numerose famiglie. Un modo per essere vicini alla natura, consapevoli di quanto sia importante preservare al meglio il dono di vivere in una terra unica. “Crediamo molto nella cura del verde. Fin troppo spesso – prosegue Gori – siamo costretti ad assistere a violenze del patrimonio naturalistico, magari (s)piegate dalla logica del profitto, o da un mancato senso civico. Credo invece sia molto importante recuperare la coscienza di quel che siamo, di quel che rappresenta, per noi, la natura”.

Sullo sfondo restano i mille problemi legati al dissesto idrogeologico e ai cambiamenti climatici. “Avere a cuore l’ambiente significa avere a cuore noi stessi e i nostri cari. Peccato che la partitica sia ferma a pensare alle beghe di palazzo, alle candidature, alle battute infelici e alla ricerca del consenso fine a se stesso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.