Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: la capolista verso Castel del Piano. Missione speranza per il Caldana

GROSSETO – Dopo Alberese e Fonteblanda, tocca al Castel del Piano provare a frenare la corsa della capolista San Quirico. Gli amiatini hanno tra i loro sostenitori anche i diretti inseguitori della prima della classe. Su tutte la Chiantigiana che si è portata a una sola lunghezza dal battistrada e che ospita la Castiglionese. Anche il Quercegrossa spera in un passo falso del San Quirico e riceve la visita dell’Argentario, formazione apparsa in salute nell’ultima uscita.

Spera di rientrare ancora più in corsa il Fonteblanda che può sfruttare il turno casalingo con il Valentino Mazzola. I senesi cercheranno di allontanarsi dalla zona pericolosa. Le altre maremmane cercano invece punti salvezza. Il Castel’Azzara ha l’opportunità di migliorare sensibilmente la propria classifica ricevendo il Montalcino, mentre l’Alberese deve riprendersi dal 4-0 rimediato contro l’Argentario. Per la squadra del parco arriva lo Staggia, ultima della classe.

Missione speranza per il Caldana (nella foto). La squadra di Liparoto affronta in trasferta il Valdarbia che ha un solo punto in più in classifica e che in settimana ha cambiato allenatore.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (11^giornata):
Alberese-Staggia
Barberino-Ponte d’Arbia
Castell’Azzara-Montalcino
Chiantigiana-Castiglionese
Fonteblanda-Valentino Mazzola
Castel del Piano-San Quirico
Quercegrossa-Argentario
Valdarbia-Caldana

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: San Quirico 24 Chiantigiana 23 Quercegrossa 22 Fonteblanda 19 Castel del Piano 17 Barberino 14 Argentario, Castiglionese, Castell’Azzara 13 Valentino Mazzola 12 Ponte d’Arbia 10 Alberese 9 Montalcino 8 Valdarbia 7 Caldana 6 Staggia 3.

Nel girone D, invece, torna in trasferta il Monterotondo, ben collocato a metà graduatoria. La squadra di Cavalgioni cerca altri punti tranquillità sul campo dell’Atletico Etruria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.