Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey: Follonica sogna una grande notte europea contro l’Herringen

FOLLONICA- Serata europea per Banca Cras Follonica, che sabato incrocerà le stecche con i tedeschi del Germania Herringen per i sedicesimi di finale di Coppa Cers. All’andata i biancoazzurri di Franco Polverini si imposero per 4 a 3, risultato ottimo se si considera che è stato ottenuto in trasferta, ma che non è sufficiente per Banca Cras a ritenere chiuso il discorso qualificazione. Al Capannino servirà un Follonica attento a non sottovalutare una squadra, quella tedesca, che guida la Bundesliga e quindi una formazione da affrontare con il massimo rispetto.

La sfida di Coppa arriva dopo il ko interno contro il Forte dei Marmi, una partita che ha visto il Follonica tenere bene la pista per un tempo, in cui fra l’altro ha creato più dei campioni d’Italia, ma che alla distanza a pagato il maggior tasso tecnico e la maggior esperienza di Pedro Gil e compagni. Per quanto riguarda la formazione che affronterà l’Herringen, l’unico dubbio per coach Polverini si chiama Mario Rodriguez, che accusa un risentimento all’adduttore destro, il problema sembra risolvibile e il difensore argentino dovrebbe comunque essere della partita.

«Vogliamo chiudere al più presto il discorso qualificazione – sottolinea il capitano Federico Pagnini – la vittoria dell’andata ovviamente ci da un bel vantaggio, questo non vuol dire che sarà facile, dovremmo giocare con intelligenza e concentrazione. Mettere subito il match sul binario giusto-conclude Pagnini- vorrebbe dire risparmiare energie fisiche e nervose, considerando che martedì saremo impegnati nella difficile trasferta di Bassano del Grappa». Arbitreranno gli spagnoli De La Hera e Diaz. Fischio d’inizio sabato ore 21.00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.